energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Monte Senario la benedizione delle moto di Capodanno‏ Società

Firenze – Tra Moto Guzzi, Harley Davidson,  moto d’epoca e tante altre splendenti due ruote, ci si muove a fatica nel piazzale del complesso di Monte Senario dove svettano le statue di San Bonfiglio Monaldi e San Filippo Benizi. Ieri, come ogni capodanno e da almeno due decenni, è tradizione ritrovarsi per la benedizione delle due ruote ed è qui che si danno appuntamento i motociclisti di Firenze e provincia, e oltre. Basta dare un’occhiata a qualche forum o siti specializzati in cui si segnala questo evento con le indicazioni stradali per raggiungere Monte Senario e anche le condizioni climatiche previste per quel giorno.

 

foto 4

Il freddo intenso e la neve ancora visibile ai bordi della strada  non ha scoraggiato i numerosi motociclisti che hanno affollato il viale e il piazzale del complesso monastico dei Servi di Maria e alle 14,30 padre Giovanni Sperman ha iniziato il suo giro per la benedizione delle moto, in una infinita varietà di modelli, colori, cilindrate, e anche qualche utilitaria ha ricevuto la benedizione .

 

Presa d’assalto la foresteria per un panino veloce e per un bicchierino di Gemma D’Abeto, la specialità del convento realizzata ancora secondo la ricetta di fra Agostino Martini da San’Agata, necessario  per riscaldarsi un po’ prima di riprendere la strada del  ritorno.

 

moto 2

moto 3

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »