energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Montecatini, GdF scopre falsa casa di riposo Cronaca

Montecatini (Pistoia) – Le badanti c’erano, la casa di riposo pure. Ma non avevano mai versato neppure un euro al fisco. Dal 2012 l’attività procedeva con badanti che si prendevano cura di anziani ultraottantenni. A scoprire la “falsa” casa di riposo, ci ha pensato la Guardia di finanza, che in un’abitazione civile a Montecatini (Pistoia) non solo ha scoperto l’attività, ma ha anche accertato redditi evasi per un totale di 200 mila euro. A mettere sul chi va là le fiamme gialle erano stati alcuni volantini pubblicitari sparsi nei negozi cittadini. A svolgere il lavoro erano quattro badanti romeni, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare, che erano soliti trasferire  la residenza degli anziani presso la loro abitazione al fine di eludere i controlli. Le prestazioni variavano da 1.500 a 1.800 euro mensili, per un totale di circa 6.000 euro al mese sconosciuti al fisco. I quattro sono stati segnalati all’agenzia delle entrate per il recupero della tassazione.
   

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »