energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Montella: “A Parma la squadra migliore” Sport

Testa al Parma, la Juve può aspettare. Vincenzo Montella predica attenzione e concentrazione in vista della trasferta contro la squadra di Donadoni. Il tecnico vuole pensare a una gara per volta, senza lasciarsi distrare da altri impegni, perchè il salto di qualità di una squadra passa anche da questi aspetti.
Nessuna indicazione sulla formazione, ma una cosa è certa: niente turnover. Oggi al Tardini scenderà in campo la formazione migliore.

Quanto è difficile pensare al Parma, quando tutto intorno si pensa solo alla Juve?
"Questo è un salto di qualità che dobbiamo fare. I progressi di una squadra si vedono anche da questi aspetti. Dobbiamo pensare partita per partita, senza lasciarsi distrarre da altro".

Cosa mi aspetto contro il Parma?
"Sarò ripetitivo, ma l'approccio mentale conta molto più di tante altre cose. La gara sarà molto importante per capire dove possiamo arrivare. E' una sfida difficile contro una squadra che vuole riscattare un risutlato negativo. Donadoni? E' un buon allenatore, molto coerente nelle sue idee".

Obiettivo dopo i primi 3 mesi di lavoro?
"Ancora è presto. L'avvio è stato positivo, meglio di quanto mi aspettassi, però ancora non possiamo parlare di traguardi, potremmo rischiare di partire bene e continuare male. Il nostro obiettivo è continuare a lavorare con sacrificio per crescere partita dopo partita".

Toni titolare, o solo part-time?
"I giocatori li considero senza guardare la carta d'identità, le mie scelte saranno fatte in base a quello che vedo sul campo. Sicuramente Toni, per le caratteristiche che possiede, è perfetto per il nostro modo di giocare". "Minuti nelle gambe? Non saprei, sicuramente però più dei 20 che hanno detto alcuni miei colleghi".

Ruolo di Mati Fernandez?
"Ha caratteristiche importanti, può fare la seconda punta, anche se lo abbiamo provato poco. Ha qualità anche per giocare da interno di centrocampo, perchè è bravo anche in fase di transizione". 

Turnover in vista della Juventus?
"Assolutamente no. Abbiamo tanti giocatori, scenderà in campo la miglior formazione possibile".

Print Friendly, PDF & Email

Translate »