energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Montemurlo Estate: libri e incontri su politica, società e costume Cultura, Notizie dalla toscana

Montemurlo – Al via la seconda edizione del Caffè letterario Montemurlo Estate promosso e patrocinato dal Comune di Montemurlo assessorato alla Cultura in collaborazione con l’associazione Ance e Scao presenti  Marco Antonio Vallini, presidente del collegio nazionale dei probiviri dell’associazione  ed Angelo Festa presidente dell’associazione Il Villaggio Ance e Scao.

Anche quest’anno la direzione artistica della manifestazione è stata affidata alla giornalista di Stamp Toscana Patrizia Scotto di Santolo. “Se lo scorso anno non fu affatto semplice organizzare il Caffè letterario per via della pandemia, quest’anno lo è stato altrettanto perché molte case editrici fino a qualche mese fa non davano notizie certe riguardo ai propri scrittori a causa del Covid e quindi riuscire ad organizzare un calendario letterario che potesse accontentare tutti e risultare interessante è stata una bella sfida, che mi auguro vincente”.

“Una serie di importanti appuntamenti in cui i  diversi autori – cosí l’assessore alla cultura Giuseppe Forastiero  –intervistati da noti giornalisti della carta stampata e non solo, presenteranno i loro libri che hanno fotografato realtà sociali, economiche, politiche e di costume dei nostri giorni in tempi di pandemia, nei due luoghi simbolo della città: il Parco di Villa Giamari e i giardini Gandhi di Oste”.

La rassegna letteraria avrà inizio  nell’anno dantesco con un omaggio a Dante ‘700 il 22 giugno a Villa Giamari con i teologi  Marco Pratesi e Gianni Gualtieri. Poi toccherà al giornalista Piero Meucci con un vero e proprio resoconto  politico del partito della democrazia cristiana con Beppe Matulli, Pierluigi Castagnetti, Alberto Brandani e Giovanni Bernabei, attraverso un’attenta ricostruzione documentaria; mentre l’attenzione al territorio della Piana e al lavoro saranno gli argomenti dell’incontro con il già sindaco di Prato Marco Romagnoli moderato dal giornalista Giorgio Bernardini; invece il giornalista Piero Ceccatelli con Edoardo Nesi, Premio Strega 2011, ripercorrerà la storia di imprenditori tessili piccolissimi, luminari della sostenibilità, baristi, industriali dell’intimo, partite IVA, disoccupati, dando cosí voce a tutte le anime di una società smarrita e impaurita, di un popolo che a causa del Covid è ancora impaurito.

Grazie al giornalista Mediaset Fabio M. Ragona verremo catapultati in un viaggio-inchiesta nelle stanze vaticane a due passi dall’Inferno, per scoprire la verità su una delle pratiche più antiche della storia, l’esorcismo, con il contributo dei massimi esperti. Con Hilary Ann Mostert accompagnata dal regista Luca Verdone, fratello dell’attore romano, sonderemo i percorsi di una personalità dolce e delicata al contempo strappata senza apparente motivo dalla sua mamma, da Melsetter, nello Zimbabwe, un luogo bellissimo che l’aveva vista nascere e in cui viveva felice insieme al suo papà.

Toccherà al medico Vittoria Doretti consulente della Commissione in Senato sul femminicidio, fare il punto,a dieci anni dal Codice Rosa, su quanto fatto finora sulle politiche di genere e mezzi di contrasto per la tutela delle donne vittime di violenza. Un inno alla rinascita sarà la serata con Filippo Moretti che aprirà  la rassegna letterararia del Caffè Montemurlo Estate ad Oste nei giardini Ghandi insieme a Barbara Milillo e Daniele Borgognoni presidente e fondatore della Onlus l’Arcobaleno di Elena.

Con Marco Wong e l’associazione Orientiamoci in Cina scopriremo, invece, il fumetto cinese prestato allo sport; mentre Enrico Foggia ci porterà in un viaggio alla riscoperta di sè stesso e della sua anima. Con la casa editrice  Attucci di Carmignano ascolteremo i racconti dell’amore per gli animali che,improvvisamente scompaiono dalla nostra vita lasciandoci  un gran vuoto, e quello di una giovane ragazza che un male incurabile ha troppo presto sottratto  alla vita.È  la storia di Giulia raccontata  lo zio medico che sarà al suo fianco per gli ultimi nove mesi di vita, una storia non a lieto fine, ma dalla quale nascerà anche qualcosa di bello”.

Programma

  • 22 giugno Omaggio a Dante ’70” Lectio sull’illustre Poeta e la Divina Commedia a cura dei teologi Marco Pratesi e Gianni Gualtieri della Scuola Diocesana di Prato. Previste delle diapositive di una copia della Divina Commedia risalente al ‘400 e custodita nella Biblioteca Roncioniana di Prato.
  • 29 giugno Piero Meucci giornalista e direttore di StampToscana “Il primato della politica” edizioni Marsilio. Partecipano Bernabei, Beppe  Matulli,Brandani  e Pierluigi Castagnetti.
  • 2 Luglio Fabio Marchese Ragona giornalista e vaticanista conduttore della rubrica Stanze Vaticane in onda sul canale all news Mediaset TGcom “Il mio nome è Satana. Storie di esorcismi dal Vaticano a Medjugorje”, Edizioni San Paolo 2020  dialoga con l’autore Padre Stefano Bertolini, esorcista nella diocesi di Prato.
  • 6 luglio Vittoria Doretti racconta i dieci anni del Codice Rosa. Dialogano con il medico e Consulente Commissione Parlamentare d’inchiesta sul Femminicidio nonchè su ogni forma di violenza di genere -Senato della Repubblica,Valentina Vespi assessore alle Pari Opportunità del Comune di Montemurlo e Amanda Ravagli Presidente Commissione Pari Opportunitá del Comune di Montemurlo, con Serena Burioni giornalista di Diva e Donna.
  • 8 luglio Marco Romagnoli “Sviluppo economico e governo locale. Il distretto industriale di Prato 1944-2009“, edizioni Pentalinea dialogano con l’autore Francesco Marini Confindustria Toscana Nord e Lorenzo Pancini Segretario Generale della Camera del Lavoro CGIL Prato. Modera Giorgio Bernardini giornalista.
  • 12 luglio Edoardo Nesi “Economia Sentimentale” edizione La Nave di Teseo a cura del giornalista Piero Ceccatelli. Letture di Stefano Luci attore.
  • 15 luglio giovedì Hilary Ann Mostert “L’inconveniente” edizioni Mondadori. Partecipa il regista Luca Verdone. Letture di Stefano Luci attore.

Giardini di San Babila Oste 

  • 23 giugno mercoledì Filippo Moretti “Tutto finisce.Tuttoricomincia” edizione L’Arcobaleno di Elena. Dialogano con l’autore Barbara Milillo disegnatrice e Daniele Borgognoni presidente e fondatore della Onlus l’Arcobaleno di Elena.
  • 30 giugno mercoledì Giuseppe Caselle “Willy figlio di un cane” edizioni Attucci. Dialogano con l’autore Monica e Alessandro Attucci Introduce Patrizia Scotto di Santolo giornalista
  • 14 luglio mercoledì Umberto Langianni “Giulia” edizioni Attucci . Dialogano con l’autore Monica e Alessandro Attucci.
  • 19 luglioMarco Wong “Mei Lin. La campionessa del pingpong.” Dialogano con l’autore Matteo Burioni dell’associazione Orientiamoci in Cina
  • 22 luglio Enrico Foggia “Hashmal. Il cammino di un uomo alla ricerca di se stesso“. Società Editrice  Fiorentina2020. Dialogano con l’autore Elisabetta Cioni e MariaLucettaRussotto.

Tutti gli incontri nel rispetto delle norme antiCovid avranno inizio alle ore 21.15 con la partecipazione dell’assessore alla cultura del Comune di Montemurlo Giuseppe Forastiero.

In foto da sinistra Angelo Festa, Stefano Luci, Patrizia Scotto di Santolo, Giuseppe Forastiero e Marco A. Vallini

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »