energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Morta Wanda Ferragamo, lutto nella moda Cronaca, Economia

Firenze – E’ morta a Firenze Wanda Ferragamo, moglie di Salvatore, il grande creatore di calzature che ha lanciato un marchio mondiale nel settore del lusso. Aveva 96 anni. Da sola aveva continuato l’impresa del marito di cui era rimasta vedova nel 1960 con sei figli.

Presidentessa onorario della Salvatore Ferragamo SpA, fino all’ultimo Wanda ha lavorato nei suoi uffici di Palazzo Feroni sul lungarno portando al successo un’azienda quotata in borsa, una di quelle maison che hanno reso forte il made in Italy in tutto il mondo. 

La notizia della morte è stata data da Ferruccio, il figlio più grande, attraverso un messaggio alla scuola di moda fiorentina Polimoda, di cui è presidente e dove era atteso per i festeggiamenti della nuova sede da aprire alla ex Manifattura Tabacchi. 

 “Con dolore ho appreso della morte di Wanda Ferragamo Miletti. Rivolgo innanzitutto alla famiglia, agli amici e a tutte le persone che hanno collaborato con lei nel corso degli anni, le mie profonde e sincere condoglianze. Con la sua scomparsa perdiamo una donna che, con tenacia e passione, ha contribuito a tenere in alto il nome della Toscana e dell’Italia in tutto il mondo”.

Con queste parole il presidente della Regione Enrico Rossi ha espresso, in un telegramma alla famiglia, il cordoglio suo e della giunta regionale per la morte di Wanda Ferragamo, vedova di Salvatore Ferragamo e presidente onorario della Salvatore Ferragamo Spa.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »