energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Morte Franceschi, la madre denuncia l’ospedale francese Breaking news, Cronaca

Viareggio – A distanza di nove anni dal decesso del figlio Daniele Franceschi, morto a 36 anni in circostanze mai chiarite, nel carcere di Grasse in Francia, la madre, Cira Antignano, ha deciso di sporgere denucnia nei confronti dei vertici dell’ospedale “Pasteur” di Nizza. La salma di Daniele fu rimpatriata senza gli organi, il che impedì di porre in atto un’autopsia del corpo, ma aprì anche l’interrogativo circa la sorte degli organi del ragazzo. così, cominciò unestentunante battaglia per la madre per la restituzione degli organi scomparsi, che ha portato ora alla denuncia dell’sopedale nizzardo per mancata restituzione degli stessi.

A occuparsi della vicenda lo storico avvocato Aldo Lasagna, che nei prossimi giorni provvederà a inoltrare un esposto alla magistratura francese con l’ipotesi di reato di sotrazione e manipolazione di organi. All’origine della nuova mossa della famiglia che continua a volere conoscere anche l’esatta dinamica di questo punto oscuro della vicenda, anche una missiva inviata da qualcuno che si dichiara compago di cella del giovane viareggino e che suggerisce che qualcosa di molto grave sia successo al giovane viareggino.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »