energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

“Funerali” Edison per concerto di Iggy Pop Cronaca

“Libreria Edison, marzo 1994-novembre 2012”. Recita così il manifesto funebre che gli addetti della libreria fiorentina hanno deciso di affiggere per il concerto di Iggy Pop, in riferimento alla salute – “da giorni contati” – delle loro attività. La tumulazione simbolica della libreria è andata in scena appena dietro il palco animato dal cantante statunitense. “Lust for life”, sete di vita, recita una delle sue più celebri canzoni. Alla musica non manca certo il senso dell'umorismo.

Ironie di sorta a parte, la liquidazione e lo sfratto ormai esecutivo, con le sempre più insistenti voci di un arrivo di Apple al suo posto, hanno indotto I dipendenti a dar vita al flash mob. «Non sono ancora arrivate risposte» per ciò che riguarda l'incontro chiesto al sindaco Renzi, ha rivelato nel pomeriggio Il direttore Alessandro Falciani.

Tra I presenti, il segretario di Rifondazione Comunista Paolo Ferrero che, a margine del “funerale”, ha parlato di «divertimentificio» riferendosi alla città immaginata dal candidato alla leadership del centrosinistra. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »