energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Morto il matematico Paolo De Bartolomeis Breaking news, Cronaca, STAMP - Università

Firenze – E’ morto improvvisamente ieri martedì 29 novembre Paolo De Bartolomeis, docente di matematica all’Università di Firenze membro dell’Unione matematica italiana e dell’American Mathematics Society. Aveva 64 anni. Ha studiato alla Scuola Normale Superiore di Pisa dove ha cominciato l’insegnamento. E’ stato docente all’Università della Calabria, Cosenza, e all’Università di Firenze dove era professore ordinario di Geometria. Ha insegnato dal 1977 presso le Scuole di Scienze MFN e Ingegneria e presso il Dottorato in Matematica. Lascia la moglie Vittoria Franco, per tre legislature senatrice del Pd.

Matematico rinomato e invitato dalle principali università internazionali, De Bartolomeis era uno dei massimi esperti di analisi complesse molte variabili e geometria differenziale. Proprio in questi giorni al dipartimento di Matematica dell’Ulisse Dini di Firenze era in fase di preparazione un convegno per festeggiare i suoi 65 anni previsto per il gennaio prossimo con la partecipazione dei più importanti speaker internazionali.

“Non era solo uno scienziato ma un intellettuale a tutto campo esperto di musica e letteratura, di sport e di politica – racconta di lui uno dei suoi primi allievi Luca Migliorini, docente di matematica all’Università di Bologna – Era molto impegnato anche in politica seppure in modo discreto, soprattutto negli ultimi anni anche nell’opera di divulgazione scientifica come aspetto essenziale nella formazione dei giovani”. Personalità arguta e brillante, De Bartolomeis ha avuto molti allievi la maggior parte dei quali sono professori nelle università italiane.

“Ci ha lasciato un matematico che ha dato tanto al mondo accademico fiorentino, italiano e internazionale. Un grande professionista che si è dedicato con passione e dedizione al suo lavoro e alla formazione dei giovani”, ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella“In questo momento di profondo dolore sono vicino alla moglie Vittoria – conclude il sindaco -, alla quale faccio le condoglianze mie personali, dell’amministrazione comunale e della città di Firenze”.

La cerimonia di saluto si terrà presso il Dipartimento di Matematica e Informatica Ulisse Dini, viale Morgagni 67/A, Firenze, Giovedì 1 Dicembre alle 14.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »