energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Morto per infarto autopsia svela incidente sul lavoro Cronaca

E' stata l'autopsia a stabilire che un 57enne di Cavriglia deceduto giovedi' all'interno dell'azienda in cui lavorava e' rimasto vittima di un incidente sul lavoro e non e' morto per un infarto, come si era pensato in un primo momento. L'uomo stava lavorando all'interno di una ditta che produce nastri trasportatori nella zona industriale di Bomba, nel comune di Cavriglia, quando e' stato colpito probabilmente da una bobina in movimento, che gli ha provocato lo schiacciamento della colonna vertebrale che ha portato all'arresto cardiaco. L'esame autoptico e' stato effettuato nell'Istituto di medicina legale di Siena. Sulla vicenda indagano i Carabinieri, intervenuti nell'azienda gia' nel giorno della morte del 57enne, insieme al personale del nucleo ispettorato del lavoro della Asl.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »