energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Due mostre d’eccezione per le biblioteche fiorentine STAMP - Università

Firenze – La Biblioteca Umanistica (piazza Brunelleschi n. 4) e la Biblioteca di Scienze e Tecnologie del Dipartimento di Architettura (via Micheli n. 2) dell’Università di Firene fanno squadra per una doppia mostra dedicata a Michelangelo ed a Giacomo Devoto. L’esposizione di Architettura si intitola Michelangelo e il Novecento. Immagini in movimento, mentre quella di piazza Brunelleschi L’opera di Giacomo Devoto è stata organizzata dal CLA (Centro Linguistico di Ateneo).

Le due esposizioni saranno inaugurate, in contemporanea, lunedì 6 ottobre. Se Michelangelo non ha bisogno di presentazioni, Giacomo Devoto (Genova 1897-Firenze 1974) è stato docente di Glottologia nell’Università di Firenze dal 1924 al 1926 e dal 1935 al 1967 e, al 1967 al 1969, è stato rettore dell’Ateneo e, dal 1963 al 1972, presidente dell’Accademia della Crusca.

La mostra Michelangelo e il Novecento. Immagini in movimento
Rientra nelle celebrazioni di quattrocentocinquantesimo anniversario della morte del “divino” Buonarroti organizzate dalla Fondazione Casa Buonarroti e dalla Galleria Civica di Modena. In mostra dal 7 al 20 ottobre (lunedì-venerdì ore 9.30-18.30), video, volumi e riviste che raccontano la fortuna del mito michelangiolesco nel Novecento (arte e architettura).
In contemporanea alla mostra sono previsti due appuntamenti. Il primo è in programma mercoledì 8 ottobre, presso il Dipartimento di Architettura (piazza Ghiberti, 27, ore 16.00) con la proiezione di due filmati: Michelangiolo, critofilm di Carlo Ludovico Ragghianti, e Michelangelo di Luigi Moretti e Charles Conrad. Saranno presenti Saverio Mecca, direttore del Dipartimento di Architettura, Maria Teresa Filieri, direttore della Fondazione Licia e Carlo Ludovico Ragghianti, Emanuela Ferretti, docente di Storia dell’Architettura dell’Ateneo fiorentino e Davide Turrini, ricercatore universitario in Disegno Industriale dell’Università di Ferrara.
Il secondo appuntamento si terrà mercoledì 15 ottobre presso il Dipartimento di Architettura (piazza Ghiberti 27, ore 16) e prevede un seminario di Pietro Ruschi, ordinario di Restauro presso l’Università di Pisa, e di Ulisse Tramonti, ordinario di Composizione architettonica e urbana dell’Ateneo fiorentino.

La mostra L’opera di Giacomo Devoto
Aperta fino al 31 ottobre, la mostra è allestita in occasione di 40 anni dalla scomparsa di Devoto e si compone di 30 volumi fra testi scientifici (latino e lingue dell’Italia antica, ma anche lingua italiana) provenienti dall’immenso materiale della Biblioteca Umanistica fiorentina.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »