energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Multe: quando 3 euro diventano 500 Società

Ricevere una multa non è mai una cosa piacevole. Ma essere multati, pagare e scoprire di non aver estinto il debito, ma anzi, di dover pagare altri 500 euro lo è ancora meno. Purtroppo questo episodio non è così infrequente e molte sono le richieste di intervento che in questi anni sono pervenute al Difensore civico regionale e segnalateci dal suo collaboratore Salvatore Mancuso. L'arcano è abbastanza semplice da svelare: molto spesso i cittadini pagano l'importo della multa senza però saldare quei pochi euro del costo della raccomandata che avvisa la giacenza, fuorviati anche dal fatto che in allegato al verbale c'è un bollettino precompilato privo di quel costo accessorio. Il problema è ulteriormente aggravato dal fatto che chi sbaglia l’importo viene sanzionato nella stessa misura di chi non ha pagato affatto, arrivando a cifre che possono toccare nell'arco di due o tre anni anche i 5/600 euro. Tra le istanze arrivate all'ufficio di Lucia Franchini, c'è però un risultato positivo, avvenuto qualche anno fa a San Casciano, quando il Comune ha annullato il provvedimento. Tuttavia, sia i Comuni che la Polizia Municipale risultano abbastanza rigidi nell'applicazione della normativa, lasciando poco spazio ad una diversa risoluzione del problema. La via migliore, indicata dal Difensore civico, è il ricorso al Giudice di Pace per ottenere l'annullamento disapplicando una disposizione evidentemente iniqua. Il ricorso dei cittadini è sorretto anche da un generale richiamo alle norme costituzionali e dai principi generali dell’ordinamento giuridico, tra cui anche l’art. 3 della legge 689 del 24 novembre 1981 che esclude la punibilità quando la condotta è stata determinata da errore sul fatto, ovvero fatto in buona fede o senza coscienza e volontà. In pratica, quando siamo in presenza di una differenza minima tra versato e dovuto e questa differenza è ascrivibile ad un errore in buona fede dell’interessato, dovrebbe essere previsto un pagamento a posteriori della sola differenza non versata, maggiorata degli interessi legali.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »