energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Muore durante controllo di polizia, mani e piedi bloccati per contenerlo Breaking news, Cronaca

Empoli – Manette ai polsi e piedi legati con un cordino per impedirgli di scalciare. E’ morto, il cittadino di origini tunisine che ha accusato un malore mentre era a terra contenuto dagli agenti di polizia, intervenuti su richiesta del titolare del negozio dove era avvenuto una sorta di alterco. Secondo le ricostruzioni infatti, l’uomo, in stato di forte agitazione, aveva avuto una discussione con il titolare del negozio, che svolge sia funzione di vendita di alimentari che di money transfer. La discussione è nata per una banconota con cui l’uomo, un trentaduenne con precedenti conosciuto dalla polizia, aveva tentato di pagare. Il titolare dell’esercizio commerciale ha così chiamato gli agenti. Durante il controllo l’uomo, che sembra fosse in stato di alterazione, dopo aver mostrato i documenti si sarebbe precipitato fuori dal negozio irrompendo in una macelleria. Seguito dagli agenti, sarebbe di nuovo corso fuori tornando nel money transfer. Un breve parapiglia, poi l’ammanettamento a terra. Il cordino sarebbe stato richiesto al titolare del negozio da parte degli agenti per impedirgli di continuare a scalciare.  per una questione che riguardava una banconota, ritenuta falsa dal proprietario.  secondo quanto si apprende, il tunisino deceduto ieri sera durante un controllo di polizia in un money transfer di Empoli (Firenze). Sempre in base a quanto emerso, l’uomo avrebbe avuto le manette ai polsi e i piedi bloccati con un cordino, che i poliziotti erano stati costretti ad applicargli perché continuava a scalciare. All’arrivo del 118, c’è stato il tentativo di sedarlo, ma pochi minuti dopo l’uomo sarebbe stato colpito dal malore che è risultato fatale, nonostante gli sforzi per rianimarlo siano durati circa un’ora. Ad ora, la procura di Firenze ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo. Gli accertamenti sono affidati alla squadra mobile fiorentina. L’autopsia è stata disposta per lunedì.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »