energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Murale alla scuola Vamba, un viaggio fatto di opere e fiabe Foto del giorno

Firenze – E’ terminato il murale alla scuola Vamba, nato per raccontare un viaggio attraverso fiabe e opere che tutti noi conosciamo. L’assessore all’educazione Sara Funaro, l’assessore alle politiche giovanili Cosimo Guccione, il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli, la consigliera comunale Alessandra Innocenti e gli artisti Rame 13 e Nico Lopez Bruchi si sono recati ieri sera in via giardini della Bizzarria, dove si trova la scuola, per il sopralluogo di fine lavori.

Le fiabe e le opere (Il piccolo Principe, Il libro della giungla, Moby Dick, L’uomo che pianta gli alberi e Il mago di Oz) sono state scelte pensando ai messaggi che comunicano: amore, solidarietà, avventura, amicizia e rispetto per la natura.
Gli artisti che hanno realizzato il murale sono Nico Lopez Bruchi e Rame13 per EDF crew. Il tutto all’interno del progetto finanziato dal MIBAC , Biblioteca Circolare che vede diversi soggetti partner del Comune, capofila Biblioteca Buonarroti, Quartiere 5, Eda servizi, associazione il Muretto, Novoli bene comune.
“La parete è stata trasformata in una grande libreria – ha dichiarato gli assessori Funaro e Guccione – per dare risalto al tema principale del progetto: avvicinare i fiorentini, soprattutto i più giovani, alla lettura. In un mondo sempre più tecnologico e frenetico pensiamo sia importante ricordare e riscoprire la lettura, il fantasticare attraverso l’immaginazione e inventare le proprie storie da condividere e raccontare. Questo murale parla di fantasia, di conoscenza e di quelle storie ormai diventate memoria comune dell’umanità”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »