energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Muri imbrattati al liceo: è ora di trovare una strategia anti-vandali Opinion leader

Gentile Assessore Di Fede, proprio pochi giorni fa mi chiedevo e chiedevo al mio direttore,quali misure erano state prese per salvaguardare la facciata del “mio” bel liceo Michelangelo, costata un’enorme fatica e tanti soldi per il suo restauro, sicura che sarebbe stata imbrattata  immediatamente. Il che è puntualmente accaduto, come ho visto ieri, con mia grande rabbia e altrettanto dispiacere.  Leggo che c’è una telecamera installata da cui si risalirebbe ai vandali (per ottenere cosa?…). Perché di vandali ignoranti e ottusi si tratta, dietro ideologie fasulle. Il tema del vandalismo versus la street art è un tema che da anni torna fuori, e in varie città si sono studiate delle iniziative che hanno  incluso addirittura delle mostre in importanti musei, quali il PAC a Milano. Io stessa ho fatto proposte a precedenti assessori, e ho formulato programmi di “prevenzione” per il Centro EX3 di piazza Gavinana, inascoltata. Ieri l’altro da una mia intervista fatta a Cristina Giachi è venuto fuori che persino nel programma Vespucciano c’è un intervento di graffitisti, appositamente invitati dal Comune. Vogliamo provare a trovare un qualche metodo cautelativo, qualche strategia sia tecnica sia didattica, a partire dalle scuole, agendo tutti insieme, noi mezzi di comunicazione e voi strumenti amministrativi di educazione e formazione?  Sono cosciente della difficoltà, ma proviamoci. Anzi, ri-proviamoci.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »