energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Musei, il primo statale a riaprire è il Bargello Breaking news, Cultura

Firenze – Sarà il Bargello, fra i complessi museali statali, a riaprire per primo a Firenze: lunedì prossimo (18 gennaio), a partire dalle 8.45 fino alle 13.30, porte aperte ai visitatori. E’ la conseguenza dell’ultimo Dpcm, che vede la Toscana confermata in zona gialla e dunque la riapertura dei musei nei giorni feriali. La direttrice del complesso, Paola D’Agostino, ha firmato stamattina il decreto per le riaperture, che vedono, oltre al Bargello, porte aperte anche per le Cappelle Medicee, lunedì e rispettivamente dalle 8.45 alle 13.30, e mercoledì e venerdì con orario 14-18,30. Aperto anche Palazzo davanzati dalle 14 alle 18.30.

Ancora sospesa la riapertura al pubblico del complesso di Orsanmichele e del museo di Casa Martelli. La riapertura al pubblico dei tre musei del complesso è, come previsto dalle disposizioni nazionali, legato a uno “scenario di gravità e di livello di rischio qualificato come zona bianca o gialla” e “in caso di mutamento delle condizioni di gravità (inclusione dell’area da parte degli organi competenti nelle zone arancione o rosse) il servizio di apertura al pubblico verrà temporaneamente sospeso e riprenderà al ripristino dello scenario di gravità minimo atteso”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »