energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Omaggio a Verdi per “I menù di Siena & Stars” Notizie dalla toscana

Ultima serata in calendario per “I Menu di Siena & Stars: la musica trasformata in sapore, chef e food blogger ti invitano a cena”. Dopo il successo dei menù abbinati al ritmo del Tango, al Buena Vista Social Club, al Jazz ed alla musica raffinata di Einaudi, domani, martedì 30 luglio, alle 20, il Tributo a Verdi si trasforma in sapore in tre cene a tema. Ad accompagnare le celebrazioni dedicate al grande compositore, alle 21,15 in Piazza Duomo, saranno La Compagnia dei Vinattieri, l’Osteria le Sorelline, e Sapordivino insieme alle fooblogger Patrizia Bosso di La Melagranata, Silvia Censi de La Gelida Anolina, Sabrina Gasparri di Les Madelaines De Proust.

“I Menu di Siena & Stars: la musica trasformata in sapore, chef e food blogger ti invitano a cena”, che ha visto la partecipazione di quindici ristoranti del centro storico, ha dato vita a 23 veri e propri eventi gastronomici accompagnati da foodblogger italiane che hanno raccontato i menù pensati appositamente per unire al gusto dell’enogastronomia il piacere della musica. Il progetto è sostenuto dalla Confcommercio di Siena, realizzato in collaborazione con Corymbus Viaggi e Dinamo Web Agency.

Per l’ultima serata, alla Compagnia dei Vinattieri special guest sarà la foodblogger Patrizia Bosso, di Melagranata.it. All’Osteria le Tre Sorelline, invece, sarà possibile gustare le proposte dello chef e di Silvia Censi anima di La Gelida Anolina: gnocco fritto alla parmense con prosciutto  come antipasto, Faraona ripiena con salsiccia e parmigiano e patate arrosto per piatto forte e semifreddo all'amaretto con pesche marinate al vinsanto come dolce.

Tanti sapori anche da Sapordivino, dove i palati degli ospiti saranno deliziati da spuma di parmigiano con tartar di pere marinate nel lambrusco, erbette aromatiche e miele della spiaggia, tonno di cinta senese con cipolle rosse di Certaldo caramellate e melagre del Chianti ecremoso scomposto con schiuma di nocino e gelato di amaretti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »