energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nas in studio dentistico con ragnatele e ferri sporchi Cronaca

Irregolarità igieniche e sanitarie, carenze strutturali e di manutenzione sono state individuate dal Nas dei Carabinieri di Firenze in uno studio dentistico di San Giovanni Valdarno Le verifiche sono scattate sulla scia di segnalazioni di alcuni clienti. Il Nas ha proposto la sospensione dell'attivita' al sindaco di San Giovanni Maurizio Viligiardi nel suo ruolo di massima autorita' sanitaria locale. Inoltre, sono in corso accertamenti anche sull'odontotecnico che forniva le protesi allo studio. Secondo quanto emerso, nello studio, gestito da un dentista sessantenne, sono state rilevate carenze igieniche soprattutto riguardo alla pulizia delle attrezzature, compresa la poltrona dove siedono i pazienti, sporca e con evidenti incrostazioni sedimentate nel tempo. Inoltre, l'autoclave per la sterilizzazione dei ferri e la macchina imbustatrice per sigillarli erano sistemate in una stanza inadeguata, poiche' piena di polvere, ragnatele e con le pareti con l'intonaco scrostato e gonfie per l'umidita'. Anche gli estintori presenti nei locali sono risultati tutti scaduti. E' anche risultato che il dentista non aveva mai presentato la nuova dichiarazione d'inizio attivita' richiesta dalla normativa del 2010 sugli studi medici approvata dalla Regione Toscana. L'unica autorizzazione in suo possesso ha la data del 1975 e non e' mai stata aggiornata.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »