energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nasce la Fondazione Biblioteche della Cassa di Risparmio Notizie dalla toscana

Una fondazione per custodire e rendere fruibile l'ingente e unico patrimonio librario frutto di oltre 180 anni di storia della Cassa di Risparmio di Firenze e dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze.
Nasce la Fondazione Biblioteche della Cassa di Risparmio di Firenze con soci la Banca e l'Ente, un progetto a cui le due Istituzioni pensavano da tempo e che assolve l'esigenza di dare ai numerosi fondi librari della Banca una destinazione unica che ancori stabilmente alla citta' questo patrimonio librario. Scopo della Fondazione Biblioteche e' infatti quello di custodire, incrementare e divulgare le raccolte librarie di sua proprieta' o che le pervengano tramite donazioni, collaborare con tutte le istituzioni culturali e con gli Enti che svolgono attivita' analoghe e, soprattutto, rendere fruibili tali raccolte, su richiesta,  a studiosi e studenti – anche attraverso strumenti di consultazione on line – attivandosi in tutte le modalita' ritenute utili, anche attraverso borse di studio e pubblicazioni.
Numerose le raccolte di proprieta' di Banca CR Firenze conferite: le Leggi e bandi toscani (1848/1859) corpus di 2.181 disposizioni legislative in formato originale, il Monitore toscano (1847/1865), l'Illustrazione italiana (1873-1962), originali delle Vedute delle principali contrade e ville della Toscane e Vedute della citta' di Firenze di Giuseppe Zocchi (1744), l'Album del Giardino Bibbiani (1843) costituito da 21 tavole litografiche di Galli, la riproduzione del Codice Atlantico di Leonardo da Vinci (12
volumi, edizione in facsimile). Il patrimonio librario della Cassa di Risparmio di Firenze inoltre e' costituito da una varietà di fondi privati e di documenti di elevato valore artistico e storico, tra i quali il Fondo Roberto Ridolfi che comprende 4.200 volumi di grande pregio bibliografico, tra cui alcuni incunaboli e cinquecentine.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »