energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Natale 2014: l’8% degli Italiani senza regali Società

Firenze – Secondo un’indagine di Coldiretti/Ixe quasi un italiano su cinque ha atteso l’ultima settimana per fare i regali di Natale. Circa il 19% deli Italiani ha deciso di aspettare l’arrivo della tredicesima per fare gli acquisti da porre sotto l’albero.

Il 26% degli Italiani addirittura destinerà l’intera tredicesima agli acquisti natalizi, mentre l’8% rinuncerà ai regali a causa della crisi economica. Ed il 54% dei cittadini del Bel Paese desidererebbe trovare sotto l’albero qualcosa di utile, piuttosto che un “pensierino”. Insomma, in tempi di crisi la tendenza è quella dei regali “pensati”.

Fra i regali più gettonati, resiste l’abbigliamento (42%), mentre gli alimentari si attestano al 37% ed i libri al 34%. Ma un italiano su tre spenderà, per i regali, meno di 100 euro. Solo il 45% destinerà agli acquisti natalizi fra i 100 ed i 200 euro ed appena il 21% spenderà più di 200 euro.

Resiste anche il made in Italy (33%), mentre per il 13% degli acquirenti è indifferente che il regalo sia stato prodotto in Italia o all’estero. Resistono anche i mercatini di Natale, frequentati dal 53% degli Italiani come luogo di relax e per acquistare qualcosa di davvero particolare.

Ma il vero boom è quello degli acquisti on-line, che salgono al 38%.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »