energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Natale a Firenze, fra tradizione, spettacoli, eventi culturali e street food Società

Firenze – Ancora ultime ore per lo shopping natalizio, poi comincia la pausa della festa religiosa più importante dell’anno. Il momento più toccante è il tradizionale appuntamento con la Messa di mezzanotte, che verrà celebrata, secondo tradizione, in Duomo dal Cardinale Giuseppe Betori, con inizio alle 23 di questa sera. Domani 25 dicembre Betori celebrerà la Messa natalizia alle 10 e 30 nella cattedrale di Santa Maria del Fiore mentre alle 13 si troverà nella chiesa di Santo Stefano al Ponte per partecipare al pranzo di solidarietà organizzato dalla comunità di Sant’Egidio.

Nella città con oggi hanno termine i mercatini tradizionali che l’avevano costellata. Rimane però in piazza Annigoni il “Villaggio del Natale” con le sue tredici casette in legno, lo street food, la pista di pattinaggio, la Casa di Babbo Natale, dove sabato e domenica i più piccoli potranno incontrare Babbo Natale dal vivo.

Cultura e Natale, orari festivi e programmi particolari sono l’offerta dei Musei. Per quanto riguarda la Galleria degli Uffizi, chiusura di Natale, il 25 dicembre, poi ancora chiusa il 29 dicembre e il 1 gennaio, vale a dire per Capodanno. Aperta il 5 gennaio. Inoltre fino all’Epifania si potrà, col biglietto d’ingresso per gli Uffizi, visitare al contempo anche alcune mostre, fra cui nella Sala delle Reali Poste a ingresso libero, le “Icone russe agli Uffizi”, all’interno dell’evento “I mai visti”. Festività natalizie ricche di programmi e visite ai musei fiorentini con particolari percorsi dedicati alle famiglie e ai bambini. Ecco il link: http://www.musefirenze.it/.

Per chi volesse immergersi nelle atmosfere incantate delle pievi e dei borghi del Chianti attorno a Firenze, sono tantissimi i presepi allestiti in ossequio alla tradizione. Barberino, San Casciano e Tavarnelle, ma anche San Donato e tanti altri magici borghi che contribuiscono a quella strada incantata che è la via dei Presepi del Chianti. Fra gli altri, da ammirare i bellissimi presepi della parrocchia di Santa Maria ad Argiano, dal convento dei Cappuccini e delle Clarisse accanto alla Torre del Chianti. Senza dimenticare il tradizionale presepe esposto all’esterno della Propositura di San Casciano. Una mostra, poi, nella Chiesa di Santa Maria sul Prato, raccoglie una collezione di antichi Gesù Bambini, prototipi in cera realizzati a partire dal XVIII secolo fino ai nostri giorni.

Per gli sportivi il Natale è anche occasione per dedicare, grazie alla festività, qualche ora in più agli sport invernali preferiti. Ad esempio, in città tornano le piste per pattinare sul ghiaccio: torna la pista al Parterre, mentre all’Obihall, nell’ex area Kontiki (Firenze Sud), apre il Toscana Winter Park. Qui, oltre alla pista di pattinaggio si trova anche lo snow tubing ed una discesa per sci. Anche in questo caso, come nel caso del Parterre, le attrezzature necessarie possono essere noleggiate sul posto. Il parco resta aperto fino al 1 Marzo 2015.

Infine, non si può dimenticare il grande Circo di Moira Orfei, che aprirà gli spettacoli da domani 25 dicembre e resterà in città fino al 18 gennaio, al Nelson Mandela Forum. Per info su biglietti e orari, Mandela Forum

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »