energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Naturalis Historia”. Successo per la “sinfonia artistica” di Roberto Ghezzi a Palazzo Ferretti di Cortona Arezzo, My Stamp

CORTONA – Inaugurata lo scorso 30 luglio, prosegue con ottimi riscontri di pubblico e critica la mostra “Naturalis Historia” del pittore Roberto Ghezzi a Palazzo Ferretti di via Nazionale 45, a Cortona (Ar).

Dopo il successo ottenuto a marzo nella Fortezza Medicea di Montepulciano, l’artista presenta nella sua città cinquanta opere realizzate nel 2016, tra pezzi inediti e altri esposti per la prima volta durante la mostra poliziana di primavera.

Oli e tecniche miste su tela in cui l’autore cortonese prosegue nella sua reinterpretazione personale del paesaggio attraverso un elegante e originale minimalismo in bilico tra astrazione e figurazione, da cui si evincono nuove evoluzioni stilistiche e concettuali.

Come scrive la curatrice della mostra di Montepulciano Maria Nicole Iulietto, «Mare, terra e cielo, protagonisti indiscussi della ‘sinfonia’ artistica e cosmica di Ghezzi, si abbracciano fino quasi a confondersi, sospesi in un foto Ghezzi 4tempo immobile e in uno spazio ideale».

Proprio i mari, le terre e i cieli sono da tempo motivi per condurre una ricerca sull’estetica della natura, sul ritorno alla purezza, sullo scorrere del tempo.

Sono posti lontani quelli di Ghezzi, ripetuti e volutamente stereotipati, privi di tracce umane visibili e contaminazioni. Anche l’uso del colore è il risultato di una ricerca di sintesi ed epurazione, fatta di soluzioni monocrome su toni grigi e blu nelle varie declinazioni, che contribuiscono ad allontanare l’idea di un luogo a misura d’uomo.

Nella estrema semplificazione del paesaggio, utile a scoprire meglio la forma, emergono il virtuosismo tecnico dell’artista, il modo articolato di stendere le velature, la capacità di dare ritmo e dinamicità attraverso colature, graffi, linee parallele e incrociate, la profonda indagine spaziale che porta i paesaggi, solo in apparenza dal taglio fotografico, a proseguire oltre i limiti della tela.

“Naturalis Historia” sarà visitabile fino al 18 settembre 2016, a ingresso gratuito, tutti i giorni dalle 10,30 alle 23 con orario continuato.

www.robertoghezzi.it

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »