energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Naufragio Concordia, la vicenda giudiziaria al centro di un incontro pubblico Notizie dalla toscana

Il primo cittadino: «Abbiamo risposto ai dubbi e alle domande dei cittadini dando inoltre la disponibilità a fornire un coordinamento delle iniziative future a sostegno dell’economia locale».
Gli aspetti legali e lo stato di avanzamento della vicenda giudiziaria legata al naufragio della Costa Concordia sono stati al centro di un confronto con la popolazione gigliese. Lo scorso 2 luglio il sindaco di Isola del Giglio, Sergio Ortelli, ha incontrato i cittadini insieme agli avvocati che rappresentano il Comune al processo, Alessandro Maria Lecci che ha illustrato gli aspetti penali e Giuseppe Dell' Acqua, Marina Santarelli, Elena Felici e Sergio Forelli dello Studio Pavia e Ansaldo per le questioni civilistiche e amministrative. «L’incontro è stato molto costruttivo e ci ha permesso di rispondere a tutti i dubbi e alle domande anche tecniche dei cittadini in merito allo stato del processo in corso a Grosseto – ha spiegato il primo cittadino – ponendo l’accento sull’importanza del riconoscimento del Comune quale parte offesa, sin dalle fasi istruttorie e preliminari. I cittadini sono stati anche informati dagli avvocati sullo stato dei contatti già intercorsi con  i legali della compagnia armatrice e degli assicuratori, nonché in merito ai possibili titoli al risarcimento del danno cui il Comune potrebbe avere diritto». Nel corso del dibattito alcuni cittadini hanno espresso perplessità sulla insufficiente attuazione da parte della compagnia armatrice delle iniziative concrete per sostenere la comunità e l’economia locale dopo il 13 gennaio. «Un tema su cui ho manifestato la mia piena disponibilità a fornire tramite i legali del Comune anche un coordinamento delle iniziative che potrebbero essere assunte dai singoli operatori economici e dei cittadini dell' isola» ha concluso il sindaco Ortelli. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »