energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nei guai due medici assenteisti di Borgo San Lorenzo Notizie dalla toscana

Le indagini hanno richiesto due mesi e l’impegno di una ventina di carabinieri. Alla fine, però, la verità è venuta a galla. Due medici assenteisti di Borgo San Lorenzo, cittadina del Mugello, dovranno ora rispondere di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato. I militari hanno monitorato 33 giorni lavorativi dei due “professionisti”, se tali possono essere definiti, che prestano servizio per la Asl di Firenze, ed il risultato è stato inatteso. Per il primo 55 ore di assenza ingiustificata dal lavoro e per il secondo addirittura 62. I due medici, che evidentemente erano d’accordo, talvolta addirittura si passavano il cartellino delle presenze e lo timbravano al posto del collega, che indisturbato faceva le sue commissioni al di fuori della struttura sanitaria presso la quale prestava servizio. Spesso, nonostante il collega avesse timbrato al suo posto, l’altro tornava per l’ora di pranzo e si allontanava nuovamente subito dopo. Secondo una stima dei carabinieri di Borgo San Lorenzo, l’assenteismo dei due medici avrebbe causato, nei soli giorni presi in analisi, un danno di circa 1.300 euro per ciascuno di loro all’Asl di Firenze. Mentre dovevano essere a lavoro, i due dottori erano invece a passeggio, a pranzo al ristorante, al bar a prendere un caffè o a svolgere altri impegni personali.

Foto: http://www.sometime.it
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »