energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nel nome di Alfredo Martini 200 a pedalare in Mugello Sport

Firenze – Tanta emozione ancora, tanti ricordi ieri al raduno dei partecipanti alla granfondo non competitiva svoltasi a Calenzano nel nome di Alfredo Martini indimenticabile personaggio del ciclismo recentemente scomparso.

In duecento a pedalare sulle strade del Mugello – i più coraggiosi sul percorso di 138 chilometri; i meno preparati su quello di 50 chilometri cioè il giro intorno al lago di Bilancino – seguito con attenzione da tanti sportivi molti dei quali indossando una maglietta con il mitico nome di Martini.

Tra i pedalatori più famosi Claudio Chiappucci – ha disputato nove mondiali con Martini commissario tecnico – Roberto Poggiali ora presidente del Club “Glorie del ciclismo toscano” e Fabrizio Fabbri, pure loro più volte azzurro ai mondiali con Martini sull’ammiraglia. Il partecipante arrivato da più lontano Terenzio Zucco di Vibo Valentia.

Nel contesto della granfondo una mostra con una ventina di biciclette d’epoca tra le quali era particolarmente visionata dai presenti la Wilier con la quale Alfredo Martini ha gareggiato come professionista nelle stagione 1948 e 1949. Sul tubo orizzontale del telaio c’è inciso il suo nome.

Questa la classifica di società : 1°)“Fosco Bessi Calenzano” p. 280; 2°) Tuttinbici Calenzano p. 210; 3°) Bicisporteam Firenze p. 195; 4°) MT Bike Team 2001 Firenze p. 165; 5°) Il Branco Greve in Chianti p. 135; 6°) Polisportiva Sieci p. 115; 7°) VC. Florence By Bike p. 110; 8°) ASD Bicipedia Prato p. 75; 9°) Team New Bike 2008 Cycling p. 70; 10°) GS, Mobili Lama Lastra a Signa.

Alla fine una festosa cerimonia per la consegna dei premi alla quale hanno partecipato anche personalità politiche tra le quali l’assessore allo sport del Comune di Calenzano Michela Padovani. Ed applausi per tutti anche per gli infaticabili organizzatori capeggiati da Saverio Carmagnini.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »