energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nel temporale il “Città di Vinci”, affermazione del bresciano Fedeli Breaking news, Sport

Vinci (Firenze) – Ha vissuto per un paio di ore dentro un violento temporale e grandine il 54° Gran Premio Città di Vinci riservato alla categoria under 23. Diversi degli 83 partenti si sono “arresi” al maltempo tanto che soltanto 24 hanno portato a termine la corsa.

Ha vinto Alessandro Fedeli della “Colpack” Brescia in virtù di un allungo sulla salita che portava al traguardo grazie al quale guadagnava decine di metri sui sei compagni di testa sufficienti per trionfare senza problemi. Questa edizione martoriata dall’infuriare di un brutto temporale è stata caratterizzata da una lunga fuga di Yuri Colonna, Pietrini, Kopshti, Messieri, Landi, Rosati e Verza. Fuga annullata ad una dozzina di chilometri dal traguardo.

Sulla salita che portava a Vinci il restante del gruppo si frazionava ed Alessandro Fedeli con un allungo prodotto poco prima dell’ultimo chilometro guadagnava quel tanto da contenere il serrato inseguimento del colombiano Pena Molano. Buone anche le prove del tandem dell’Hopplà Petroli Firenze Marco Landi quarto e di Ottavio Dotti, campione toscano under 23, quinto. Bene pure Yuri Colonna sempre in prima fila dall’inizio della corsa e sesto classificato. Ottima l’organizzazione della Ciclistica Maltinti Lampadari Empoli.

Ordine d’arrivo : 1°) Fedeli Alessandro (Team Colpack Brescia) km. 122; media 40,662; 2°) Pena Molano Wilson Estiben (Ciclistica Maltinti Empoli) a 5”; 3°) Sobrero Matteo (Colpack) a 6”; 4°) Landi Marco (Hopplà Petroli Firenze) a 7”: 5°) Dotti Ottavio (id.); 6°) Colonna Yuri (G.S. Altopack Lucca) a 10”; 7°) Romano Francesco (Team Pala Fenice, Palazzago) a 20”: 8°) Szelag Grecjan (US. Coppi Lunata Lucca); 9°) Corradini Michele (UC. Mastromarco Pistoia) a 30”; 10°) Zullo Luca (G.S. Gragnano Sporting Club Lucca).

—————————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »