energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nella lista nera di un sito neonazista c’è anche la vicepresidente della Regione Notizie dalla toscana

Il sito internet www.stormfront.org ha pubblicato un elenco di politici, magistrati, giornalisti e religiosi che vengono definiti come «delinquenti italiani» per il loro impegno in difesa degli immigrati. Nella lista compare anche il nome della vicepresidente della Regione Toscana, Stella Targetti. «Vorrei dire – ha commentato il presidente della Regione, Enrico Rossi – che è un onore per la Toscana che la sua vicepresidente, Stella Targetti, sia nella lista nera di un sito razzista e neonazista. Vorrei dire che le accuse di volere più integrazione scolastica sono un premio per le nostre scelte politiche. Ma voglio anche dire che fatti come questo dimostrano come un clima di terrorismo razzista stia montando intorno a noi, e niente ha a che fare con la follia». «Tutto questo – ha continuato il Governatore – va contrastato: con la forza della democrazia, della battaglia delle idee, ma anche con il rigore della legge. Ribadisco quello che ho detto alla manifestazione di sabato scorso per ricordare i due cittadini senegalesi assassinati a Firenze: bisogna impedire che l’ideologia razzista possa diffondersi sui siti, sui muri delle città, nelle attività e nelle parole di movimenti e associazioni e mi auguro che il governo intervenga rapidamente per affrontare questo grave problema». «A Stella Targetti e a tutti coloro che sono nella lista di Stormfront – ha concluso Rossi – va la piena solidarietà mia e di tutti i toscani democratici».

Print Friendly, PDF & Email

Translate »