energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Neve, all’Abetone si scia, disagi sulla A1 e Firenze-Mare Cronaca

Firenze – Stamattina risveglio domenicale col sole, ma ieri la neve ha fatto la sua comparsa in tutta la regione. La prima comparsa della neve ha subito mandato nel caos l’A1, che ieri è stata anche chiusa al traffico in entrambi sensi nel pomeriggio, salvo poi essere riaperta. Sempre ieri, si erano formati due chilometri di coda sull’A1, dove ha nevicato fitto fra il raccordo fra Casalecchio e 8 km tra Firenze Impruneta ed il bivio per la A11 Firenze-Pisa nord. La neve ha imbiancato anche Bivigliano, dove ha cominciato a scendere verso le 13,30, l’Olmo, Vallombrosa, Reggello. Nel corso della giornata di ieri il rialzo della temperatura di qualche grado ha spostato il “punto neve” molto più in alto. anche se nelle pianure settentrionali della regione ha fatto la sua comparsa quasi fino al mare. Nel Mugello, oltre a nevicare fitto sui passi, ha nevicato a tratti nel fondovalle. Attesa e desiderata o vituperata, eccola la prima neve dell’anno.

A Pistoia ha nevicato senza tuttavia che i fiocchi abbiano fatto presa sul terreno, ma sono state aperte tre piste da sci all’Abetone. Neve anche a Pisa, dove si è imbiancato il Monte Serra, neve anche sull‘Amiata, a Livorno pioggia forte e raffiche di vento fino a 70 km/h.

Ma reggerà il sole  e il bel tempo, con temperature rigide? Ecco il bollettino meteo,  che configura una situazione gradevole durante la mattinata, con prevalenza di tempo bello al Nordovest e Toscana, mentre il resto d’Italia rimane molto nuvoloso. In Emilia si parla di neve fino in pianura. Rischio neve sempre in agguato: sull’Appennino centrale, oltre 600-800 metri. Nel pomeriggio pioggia e neve dovrebbero investire il versante adriatico dell’Appennino. In Toscana ancora discesa delle temperature come in tutto il Centro Italia. Previste raffiche di vento quasi ovunque.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »