energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Pasqua ha imbiancato l’aretino Cronaca

Nella provincia di Arezzo la Pasqua è stata tutt'altro che primaverile, le temperature intorno ai 20 gradi dei giorni scorsi hanno lasciato posto non solo alla poggia, ma anche al freddo che l'ha trasformata in poco tempo in fiocchi di neve. La neve ha fioccato tra le 12 e le 15:00 circa di oggi sulla strada provinciale Marecchiese (SP 258), dal valico di Via Maggio fino a Badia Tedalda e Sestino, sulla catena montuosa del Pratomagno e dell'alto Casentino, sull'Alpe di Catenaia. La nevicata è legata ad un repentino abbassamento delle temperature, che a Badia Tedalda, per esempio, sono scese dai  7°C delle prime ore del mattino agli 0 °C della tarda mattinata quando è cominciato a nevicare con tanti e grossi fiocchi. La neve, in minor quantità rispetto alle aree montane, è arrivata anche alle quote inferiori, come Poti che si trova a 800 metri circa ed per gli aretini la tipica meta della gita del lunedì dell'Angelo.

Foto www.meteotoscana.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »