energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Nicolò d’Afflitto nuovo Provveditore della Misericordia di Firenze Società

Firenze – Nicolò D’Afflitto è stato nominato ieri il nuovo Provveditore della Misericordia di Firenze. D’Afflitto è membro della Misericordia di Firenze dal 1977 e Capo di Guardia dal 1999, ha ricoperto la carica di Sottoprovveditore nel 2017. Di professione enologo, è sposato con Pascale e ha 3 figli Gaetano Giulio e Margaux. Il padre, Enrico d’Afflitto, è stato Provveditore dell’Arciconfraternita dal 1966 al 1968.

“Nel ringraziare i miei Confratelli per l’elezione a Provveditore, sono consapevole che oltre a esserne onorato sarà un servizio di grande responsabilità e per questo mi affido alla nostra Patrona Maria Santissima –  ha detto Nicolò d’Afflitto -. Il mio pensiero in questo momento va a mio padre Enrico che in anni lontani ed altrettanto difficili ebbe lo stesso incarico, ripromettendomi di cercare di farlo con medesima dignità e onore. Un sentito saluto sento di doverlo rivolgere a S.E. Cardinale Giuseppe Betori, nostro Pastore e primo Capo di Guardia della nostra Arciconfraternita. L’auspicio è di poter fare tesoro del lavoro svolto dal mio predecessore Giovangualberto Basetti Sani nel riprendere il cammino cercando piena armonia con tutti i confratelli e tutti i dipendenti. Sarà mia speciale cura preservare il peculiare patrimonio identitario della Misericordia di Firenze che si fonda su secoli di storia ispirata ai valori del Vangelo ed espressi nelle diverse forme di carità a seconda dei tempi e delle necessità, dei bisognosi e dei deboli, senza fare distinzione. Uno sguardo speciale sarà assicurato a tutti i nostri concittadini e ospiti della nostra città bisognosi della nostra attenzione. Dio ve ne renda merito”.

Giovagualberto Basetti Sani, alla guida dell’Arcicofraternita di piazza Duomo da dicembre del 2017, che non ha chiesto la rafferma, ha lasciato dopo quasi 5 anni. Membro della Misericordia di Firenze dal 1972 e Capo di Guardia dal 2001, ha ricoperto negli anni diverse cariche, fra le quali anche quella di Sottoprovveditore e di Ispettore di Compagnia.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »