energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Niente campionati giovanili previsti a luglio in Toscana Sport

Firenze – Il Consiglio federale della Federazione ciclistica italiana ieri si è riunito in teleconferenza per discutere su diverse questioni. Come sostegno economico alle società sono stati stanziati due milioni di euro sperando di poter aggiungere altri soldi alla chiusura del bilancio alla fine di giugno.

Ha accolto la proposta di trasformare nel 2021 le categorie juniores ed under 23, in categorie Under 19 (anni 18 e 19) ed under 24. Una proposta che se accolta potrebbe portare ad un diverso assetto anche le categorie minori.

Ha deliberato di rinviare al 2021 i campionati italiani su strada per esordienti ed allievi che avrebbero dovuto disputarsi a Chianciano Terme e Chiusi il 12 luglio.

Il Consiglio federale tornerà a riunirsi la prossima settimana per valutare l’ipotesi di congelare le categorie. I professionisti nel 2020 hanno disputato solo la corsa di Lajgueglia (Liguria) in febbraio.

Acquisite le proposte dei diversi settori, il consiglio federale tornerà a riunirsi la prossima settimana per definire il progetto sulla ripresa dell’attività guardando al 18 maggio per l’apertura dei velodromi, ciclodromi e piste per l’atletica in quanto garantiscono lo spazio sicuro per l’attività giovanile. E aspetta chiarimenti dal governo e dal comitato tecnico scientifico per realizzare i progetti della ripresa.

Sarà  esaminata anche la bozza di  calendario gare per la restante stagione tenendo conto delle richieste ricevute dalla Lega professionisti.

Richieste che prevedono in agosto le corse “Strade Bianche”a Siena; Tirreno- Adriatico, con le prime due tappe a Camaiore e Follonica e la Milano-Sanremo; dal 21 al 23 campionato italiano professionisti; dal 29 agosto al 20 settembre Giro di Francia.

In settembre dal 1 al 5 il G.P. Coppi e Bartali, ultima tappa a Prato; il 6 la corsa a Larciano di Pistoia; il 9 il Giro della Toscana a Pontedera; il 10 la Coppa Sabatini a Peccioli di Pisa; dal 9 al 13 settembre gli europei a Trento; il 19 Giro dell’Emilia; il 20 G.P. Beghelli a Monteveglia (Bologna); il 28 Tre Valli Varesine; il 30 G.P. Agostoni a Lissone.

In ottobre il 1 la Coppa Bernocchi a Legnano; dal 3 al 25 Giro d’Italia; il 28 Milano-Torino; il 29 Giro del Piemonte; il 31 Giro della Lombardia. In novembre la Vuelta di Spagna.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »