energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nomade parcheggia camper e 7 figli e partorisce Cronaca

Parcheggio, vado, partorisco e torno: cosi' una giovane nomade Sinti che, in viaggio con sette figli, e' arrivata a Massa, ha parcheggiato un grande camper davanti all'ingresso dell'Ospedale Pediatrico Apuano 'Pasquinucci' e, dopo aver salutato i bambini, e' andata a partorire. La donna e' stata ricoverata in ospedale gia' con le doglie portandosi dietro tre dei sette figli e lasciando i piu' grandi sul camper parcheggiato fuori dall'ospedale. Il grande mezzo di trasporto e' stato notato da una pattuglia di Carabinieri che, avvicinandosi, ha sentito piangere e gridare i quattro fratellini, il piu' grande ha 14 anni, che stavano giocando e litigando tra loro rumorosamente. Saranno gli stessi bambini a dire ai militari che la madre, abbandonata dal compagno poco tempo prima, era in ospedale a dare alla luce l'ottavo fratellino. I Carabinieri hanno evitato che i bambini trascorressero la notte da soli nel camper, facendo preparare loro una stanza in pediatria per tutti i sette fratelli. Il giorno dopo la donna, il cui parto e' andato liscio come l'olio, ha lasciato l'ospedale con i suoi otto figli, di cui un neonato, rimettendosi in viaggio, da sola e alla guida del camper.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »