energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Non protesto con gli arbitri, grande Fiorentina Sport

Dopo la seconda sconfitta consecutiva in campionato, la Fiorentina deve ripartire subito e tra 3 giorni arriva la Roma di Zeman al Franchi per la coppa Italia. Il primo a parlare è Vincenzo Montella che non polemizza per gli errori arbitrali ed elogia i suoi ragazzi per la partita giocata, ma il calcio è così:"Non protesto con gli arbitri, mi dà fastidio quando gli altri lo fanno, credo che sia difficile giudicarli dalla panchina. Il calcio è così, ho visto una grande Fiorentina, ha creato grande gioco e ci ha creduto fino alla fine. Ci sono stati episodi sfavorevoli, ma faccio i complimenti ai ragazzi, se giochi così sono poche le partite che perdi. Dualismo Neto-Viviano? Viviano s'è riposato un paio di partita perché Neto aveva fatto una buona partita. Episodi arbitrali? Posso dire che sono contento di non fare l'arbitro. La coppa Italia? Partita importante, entrambe le squadre ci tengono, è una strada per l'Europa anche se sarà una gara molto difficile..Abbiamo giocato meglio nella ripresa, anche se ci hanno condizionato i due episodi. La squadra mi è piaciuta moltissimo ma dobbiamo concretizzare di più, siamo precipitosi o poco cattivi nel ricercare il gol. Difficilmente si possono perdere due gareconsecutive giocando in questo modo, la strada intrapresa dalla squadra è quella giusta, faccio i complimenti ai ragazzi. Pizarro? E' insostituibile, il timore era che la squadra non potesse trovare un sostituto ma oggi Migliacco ha fatto una grandissima partita, ci auguriamo per mercoledì di averlo anche se è abbastanza improbabile.

Alle parole del tecnico viola fanno eco quelle di Stevan Jovetic. Il talento montenegrino è un po' preoccupato per per la seconda sconfitta consecutiva, visto il gioco espresso, ma sa che questa squadra ha le doti e la qyalità di poter reagire:"Abbiamo fatto due ottime partite ma abbiamo fatto zero punti. Ora ci concentriamo e vediamo di migliorare gli errori commessi. Non voglio parlare dei casi arbitrali, nel primo tempo l'Udinese ha segnato nella sua unica occasione. Dopo il 3-1 non siamo riusciti a reagire. Sapevamo che loro giocavano di contropiede ma putroppo oggi il nostro gioco non è riuscito. Con la Roma sarà una bella partita, dobbiamo riposarci con la testa e cerchiamo di vincere la partita. Preoccupato per gli 0 punti? Un po' sì, sarebbe peggio però giocare male e perdere. La fortuna gira ed arriverà anche a noi. Neto? Ha fatto un errore ma ha fatto anche ottime parate. Capita, Neto rimane un ottimo portiere''.

Così ai microfoni di Lady Radio: "E' normale che Montella si aspetti di piu' da me, cercherò di segnare di piu'. Mi sento meglio dopo le ultime tre partite, adesso sto ritrovando la condizione". Adesso i tifosi viola sperano arrivi presto mercoledì sera, con la vittoria sulla Roma, la Fiorentina può ritrovare fiducia e affrontare al meglio questo Gennaio veramente proibitivo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »