energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Novoli, sabato tutti in strada: è qui la festa! Società

Sabato 17 settembre in via di Novoli comincia la festa: un tratto della strada verrà chiuso dalle 15 circa fino a mezzanotte per lasciare spazio a stands, spettacoli, esibizioni e un mercatino artigianale e dell'antiquariato. La festa è organizzata dal Centro Commerciale Naturale Via di Novoli e dintorni, per la quarta volta impegnato in questa inusuale attività. “I centri commerciali naturali – spiega la presidentessa di quello di Novoli, Gabriella Parrini – vengono creati su richiesta del Comune di Firenze. I negozi di una zona vengono invitati a raggrupparsi per organizzare iniziative che rivalutano le strade della nostra città. Noi siamo fra gli ultimi nati: alle Cure, per esempio, hanno festeggiato venticinque anni di attività!”
Vantaggi economici?  “Le spese vengono suddivise fra i negozianti aderenti al Centro Commerciale Naturale e alcuni negozi, fra cui il nostro –  precisa Gabriella Parrini – rimangono chiusi in occasione della festa. Quindi, altro che guadagno…”.
I veri vantaggi sono prevalentemente di tipo umano: “La gente di Novoli ha accettato in modo meraviglioso questa festa. Per fare un esempio, alcune persone anziane sono venute a ringraziarci, perché hanno avuto l'opportunità prima di tutto di rivedere via di Novoli senza auto, e non è poco e poi perché è una bellissima occasione per stare insieme. A Novoli non c'è mai stato niente del genere e se ne sentiva davvero il bisogno”.
Un'occasione per socializzare e divertirsi, in un quartiere considerato fino a poco tempo fa degradato e ora in piena fase di rilancio, grazie ai grandi progetti che lo stanno trasformando in area amministrativa, commerciale e universitaria. Di occasioni per vivere e rivalutare il quartiere ce ne sono state veramente poche, eppure non mancano monumenti o luoghi di interesse storico o culturale. Gabriella Parrini è orgogliosa di aver fatto riaprire al pubblico per la prima volta dal dopoguerra la storica Torre degli Agli, dove ha sede l'Istituto Geografico Militare: è stato un successo e si replica questo sabato, ci tiene a precisare.
Il programma della giornata è accattivante: la sera giochi di torce, ventagli infuocati e cabaret, durante il giorno passeggiate sugli asinelli, gare di scherma, karaoke, concerti, danza e molto altro. Per i bambini fra le tante occasioni di gioco e divertimento altre sorprese: durante la festa compariranno magicamente farfalle alate e verranno lanciate lanterne in cielo. Infine, i madonnari, pittori che dipingono con i gessetti sui marciapiedi, coinvolgeranno attivamente i bambini nella realizzazione del Gioco dell'oca. Insomma, una giornata di festa per tutti i gusti e un successo sicuro per gli organizzatori: “Per noi la più grande soddisfazione è pubblicare i tantissimi volti sorridenti che ci mandano le persone che hanno partecipato. Ci ringraziano così e noi pubblichiamo volentieri le loro foto sul sito, perché sono un invito a venire a trovarci. Vi aspettiamo!”.

Angela Metelli

16 settembre 2011

Print Friendly, PDF & Email

Translate »