energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuoto, Premio Celio Brunelleschi al fiorentino Borracci Sport

Il fiorentino Massimo Borracci ha ricevuto al Centro Federale di nuoto di Ostia il Premio Celio Brunelleschi. Un riconoscimento di prestigio alla carriera. Nella motivazione si legge “Borracci è stato un forte nuotatore. Conclusa la carriera da atleta, passava tra gli allenatori di nuoto e pallanuoto, categoria nella quale ha riscosso fiducia e simpatia da parte dei suoi allievi”.
  Da giovane Borracci, in forza alla Florentia, è stato primatista italiano dei 100 e 200 stile libero. In quella specialità è stato pure cinque volte campione italiano. E ha stabilito ben 11 records nazionali. 
  Nella pallanuoto ha esordito in serie A a 14 anni con la Florentia nella partita contro il Nervi, disputata in Arno, e finita 4 a 1 per la squadra gigliata con tre gol suoi. Come pallanuotista ha militato nella Florentia e nel Camogli dove ha chiuso la carriera dopo aver disputato ben 14 campionati.
   Come allenatore è stato capo team della Rari Nantes Florentia dal 1979 al 1995 vincendo 30 titoli nazionali assoluti ed una ventina di record italiani.
E’ stato inoltre vice allenatore di pallanuoto sempre nella Florentia – tecnico in prima era Gianni De Magisteri, pure giocatore – dal 1976 al 1980 vincendo due scudetti. Ed infine allenatore della squadra femminile della Fiorentina Waterpolo. Con questa squadra Borracci ha vinto nel 2007 scudetto, Coppa dei campioni e Supercoppa europea.
  Attualmente il 67enne personaggio fiorentino degli sports natatori è direttore della piscina di San Marcellino. Nell’albo d’oro del premio Celio Brunelleschi è stato  preceduto dai tecnici federali Buby Dennerlein; Gianni Gross e Cesare Butini.
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »