energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuova accusa per l’ex direttoreAgenzia delle Entrate Cronaca

Nunzio Garagozzo, ex direttore dell’Agenzia delle Entrate di Firenze, è stato raggiunto da una nuova ordinanza di custodia cautelare. Si tratta della nuova puntata dell’inchiesta che, lo scorso febbraio, aveva portato al suo arresto con l’accusa di concussione. Assieme a Garagozzo, venne arrestato anche un commercialista. Questi, come l’ex direttore dell’Agenzia delle Entrate del capoluogo toscano, da allora si trova ai domiciliari. La nuova accusa di corruzione sostituisce quella di corruzione e l’inchiesta si è allargata ad altre due persone oltre ai primi due imputati, che sono stati arrestati. Garagozzo resta ai domiciliari, mentre il commercialista torna in carcere. Secondo l’accusa, l’ex direttore dell’Agenzia delle Entrate di Firenze avrebbe ricevuto una tangente da un imprenditore, che con questa avrebbe evitato di versare al Fisco i 4.000.000 di euro che avrebbe dovuto.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »