energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuova edizione del concorso pratese Oleum Nostrum Notizie dalla toscana

Prato – E’ uno dei prodotti che meglio rappresenta le tante eccellenze enogastrono-miche su cui può puntare il nostro territorio: è l’olio, ambasciatore di gusto e qualità che sempre più spesso si trova a rappresentare la nostra provincia sulle tavole toscane e italiane. A decretare la migliore produzione olivicola pratese anche quest’anno sarà il concorso “Oleum Nostrum”, promosso dalla Provincia di Prato e dalla Camera di Commercio. Ma non solo. Oltre ad assegnare il premio al vincitore Oleum Nostrum promuove anche una serie di iniziative, degustazioni ed eventi in modo da stimolare nei consumatori la conoscenza di un prodotto eccellente, educandoli a distinguerne differenze e qualità.

“Il concorso offre alla filiera un’occasione di sana competizione che favorisce il miglioramento della qualità dell’olio extra vergine d’oliva pratese – ricorda Matteo Biffoni, presidente della Provincia – Promuovere la ‘cultura dell’olio’, anche attraverso il ricco cartellone di eventi, aiuta inoltre a rafforzare l’immagine del prodotto, e il suo apprezzamento fra i consumatori, oltre a valorizzare le potenzialità dell’economia agricola dell’intero territorio”.

“L’olio è una produzione importante per la valorizzazione del territorio e per questo negli anni ci siamo sempre impegnati per dare spazio a quegli imprenditori che stanno crescendo ottenendo anche risultati importanti – com-menta Luca Giusti, presidente della Camera di Commercio di Prato – Purtroppo questa è un’annata complicata per la produzione, non avremo grosse quantità ma sono certo che la qualità non mancherà”.

IL CONCORSO
C’è tempo fino al 19 dicembre per partecipare al concorso, riservato alle aziende produttrici presenti sul territorio provinciale, che potranno presentare un solo olio. I campioni saranno sottoposti all’esame organolettico dalla Commissione giudicatrice. Fra questi saranno scelti i 10 che verranno sotto-posti all’esame chimico-fisico. Il vincitore sarà decretato il 4 febbraio 2015, ma a tutti i finalisti sarà rilasciato un attestato di qualità. La partecipazione al concorso è gratuita.

IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI
E’ lungo e articolato il programma di iniziative che si apriranno sabato 1 novembre con la presentazione dell’olio nuovo a Terra di Prato in piazza del mercato, e che si protrarranno fino a marzo. Degustazioni, feste, ma anche momenti formativi per i produttori con corsi sulla potatura o assaggi guidati a Poggio a Caiano, Montemurlo, Carmignano e Prato.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »