energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuova giunta, fatta la squadra, riconferme e qualche sorpresa Breaking news, Politica

Firenze – Nuova giunta, la squadra è fatta. Riconferme, (tante), qualche sorpresa, ma sostanzialmente si riconfermano i nomi già girati in questi giorni. Inamovibile la vicesindaca Cristina Giachi, molto vicina al sindaco Dario Nardella, nonostante le molte polemiche sollevate con la privatizzazione nelle materne,  la new entry più a sorpresa è quella di Marco Del Panta Ridolfi.

E d’altra parte è comprensibile che un ambasciatore in carica, che ha preso l’aspettativa per correre fra le fila del sindaco, non potesse che ricoprire un ruolo consono alla propria competenza. L’assessore Sara Funaro non è più al welfare, che passa nelle deleghe di Andrea Vannucci insieme alla casa.

Una rotazione importante, vista l’indubbia competenza che Funaro ha portato nel settore nel corso della passata consiliatura. Nel portfolio dell’ex assessore alla casa, l’educazione, “scivolata” nella sua valigia da quella di Giachi. Del resto, è anche molto interessante la “promozione” di Andrea Vannucci, dalle deleghe allo sport a un assessorato più “hard”, sebbene sempre orientato ai servizi alla comunità, come casa e welfare.

Da sottolineare il colpo di teatro che ha visto, fra i due litiganti secondo l’opinione comune, Funaro e Martini sulle deleghe “sociali”, la comparsa di Vannucci. Sorpresa contenuta per la nomina di Tommaso Sacchi, patron dell’Estate Fiorentina, che già operava come assessore in pectore da mesi, che viene accolto con le deleghe alla cultura.

Infine, fra tutti gli assessori, solo due non provengono dalla tenzone elettorale: la vicesindaca Cristina Giachi, che il sindaco ha tenuto fuori dalla bagarre affinché lo aiutasse nella gestione del governo della città durante i mesi decisivi della competizione, e Tommaso Sacchi, tenuto al riparo e tirato su dal suo mentore, proprio per ricoprire questo ruolo, ritenuto, da Nardella, strategico.  Ma ecco la squadra:

Il sindaco Dario Nardella mantiene le seguenti deleghe: attuazione del programma, pianificazione strategica, statistica, smart city;

Vicesindaco Cristina Giachi, protezione civile, anagrafe, avvocatura, toponomastica;

Cecilia Del Re, urbanistica, ambiente, agricoltura urbana, tutela del territorio, turismo, fiere e congressi, innovazione tecnologica, servii informativi;

Cosimo Guccione, sport, politiche giovanili, città dell’arte;

Federico Gianassi, bilancio, partecipate, commercio, attività produttive, rapporti con il Consiglio cmunale;

Andrea Vannucci, welfare e anità, accolgienza e integrazione, associazionismo, volontariato, casa, lavoro, sicurezza, lotta alla solitudine;

Tommaso Sacchi, cultura, belleza della città

Sara Funaro, educazione, università e ricerca, formazione professionale, diritti, pari opportunità;

Alessandro Martini, organizzazione e personale, patrimonio non abitativo, efficienza amministrativa, quartieri, rapporti con la città metropolitana, partecipazione, cittadinanza attiva, beni comuni, rapporti con le confessioni religiose, cultura della memoria e della legalità;

Marco Del Panta Ridolfi, relazioni internazionali, politiche europee, cooperazione allo sviluppo, attrazione degli investimenti;

Stefano Giorgetti, lavori pubblici, infrastrutture, mobilità e trasporto pubblico locale, polizia municipale.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »