energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuova morìa di pesci a Camaiore, nel Fosso Bucine Ambiente

Nella mattinata di oggi, venerdì 24 agosto, i tecnici di Arpat e la Polizia Provinciale sono intervenuti, su segnalazione del Consorzio di Bonifica Versilia Massaciuccoli, presso il Fosso Bucine, un canale di acque basse situato nel comune di Camaiore. Nel corso d’acqua, infatti, si è verificata una nuova moria di pesci. Il Comune di Camaiore ha provveduto a rimuovere le carcasse di pesce morto dal fosso, mentre i tecnici di Arpat hanno effettuato i loro controlli ed hanno stabilito che, anche in questo caso, la causa della moria di fauna ittica sarebbe dovuta alla carenza di ossigeno disciolto in acqua. Il caldo e l’elevato numero di cavedani presenti nel Fosso Bucine sarebbe all’origine dell’ennesima strage di pesci di questa rovente estate. Arpat, comunque, effettuerà ulteriori verifiche sui campionamenti di acqua e fauna ittica prelevati in occasione del sopralluogo odierno.

Foto: http://www.arpat.toscana.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »