energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuova sede per la Pubblica Assistenza di Vaiano Notizie dalla toscana

Vaiano (Prato) – E’ fissato per domenica 26 ottobre alle 15.00 il taglio del nastro della sede completamente ristrutturata della Pubblica Assistenza in piazza del Comune a Vaiano.

Stamani ad annunciarlo a Vaiano l’assessore al Sociale del Comune di Vaiano, Federica Pacini, il presidente della Pubblica Assistenz,a Adriano Galardi, e Mauro Fabbri dell’AVIS.

“Siamo davvero molto contenti di questa nuova partenza che arriva dopo un complesso lavoro di ristrutturazione della sede, oggi in grado di ospitare un vero e proprio polo socio sanitario – commenta l’assessore Pacini – Da subito partono ad esempio le due Cappelle del Commiato che saranno a disposizione di tutta la Val di Bisenzio”.

L’inaugurazione prevede la partecipazione del sindaco Primo Bosi, dell’assessore Pacini, del presidente della Pubblica Assistenza Galardi, e di rappresentanti dell’Avis e degli altri Comuni. Alle 17,30 è previsto anche un rinfresco.

Per i lavori di ristrutturazione della palazzina, che risale agli anni ’20 del Novecento e che era in condizioni precarie, sono stati necessari tre anni. Ma oggi i due piani che si affacciano su piazza del Comune sono pensati per ospitare una serie di servizi che si aggiungeranno a quelli, anch’essi potenziati, della Pubblica Assistenza.

Saranno operativi subito, da lunedì 27 ottobre, la sede della Pubblica Assistenza, per la funzionalità della quale è stato rifatto anche il piazzale antistante in modo da facilitare l’accesso delle ambulanze anche da e verso la SR 325, la postazione del 118, che finora funzionava in maniera saltuaria e che invece diventa permanente e strutturale con l’aggiunta di dormitori e alloggi, e la sede AVIS. Novità assoluta le due Cappelle del Commiato che saranno a disposizione di tutte le famiglie della Val di Bisenzio.

Ma nei nuovi locali c’è spazio per molto altro. Il progetto prevede infatti uno sportello socio sanitario, studi medici e uno spazio per i servizi al cittadino gestito dal Comune insieme alle associazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »