energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuove adesioni al “Patto per la notte” proposto da Palazzo Vecchio Notizie dalla toscana

Dopo il sequestro preventivo dei locali della movida fiorentina di Santa Croce, il Comune di Firenze aveva proposto il cosiddetto “Patto per la notte” che, in 15 punti, stabiliva le regole che gli esercizi di via de’ Benci avrebbero dovuto seguire per la riapertura notturna. Dopo l’adesione degli esercizi della zona di Santa Croce, altri locali notoriamente protagonisti delle notti fiorentine hanno deciso di aderire al concordato con Palazzo Vecchio. Nella mattinata di oggi, 19 giugno, il vicesindaco di Firenze, Dario Nardella, ha incontrato operatori e residenti delle zone di Sant’Ambrogio, Santo Spirito, via Verdi, via Palazzuolo e piazza Salvemini. Dall’incontro, come spiegato dallo stesso Nardella, arrivano notizie confortanti per il Comune ed i residenti. Il locale di piazza Sant’Ambrogio, infatti, ha deciso di aderire al “Patto per la notte”, mentre i titolari dei locali di piazza Salvemini hanno annunciato la loro prossima adesione. Sebbene gli altri operatori abbiano deciso di riservarsi una settimana di tempo per decidere se sottoscrivere o meno l’accordo con Palazzo Vecchio, sembrano anch’essi essere intenzionati a dire sì. «Sono molto soddisfatto dell’esito dell’incontro – ha spiegato il vicesindaco – perché credo che tutti abbiano compreso lo spirito e gli obiettivi di questa nostra iniziativa». Oltre alla “patente a punti” (20 punti di base) per premiare i locali virtuosi e punire i locali che non rispettano le regole, il “Patto per la notte” prevede che i locali si debbano dotare di “addetti alla clientela” (steward che mantengano il controllo sull’ordine pubblico), che debbano mantenere la pulizia all’esterno dei locali, limitare il livello della musica e rendere accessibili i servizi igienici. Il Comune, da parte sua, dovrà effettuare controlli più assidui sulla circolazione, l’abusivismo commerciale, la guida in stato di ebbrezza, l’attività dei minimarket e rendere accessibili le toilette pubbliche dalle 20.00 alle 3.00 del mattino.

Foto: il-forum-delle-casalinghe.2311876.n4.nabble.com

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »