energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuovo sopralluogo di Enrico Rossi all’isola d’Elba Cronaca

Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha incontrato oggi pomeriggio i sindaci dell’isola d’Elba per fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori previsti nelle zone che, a novembre 2011, furono alluvionate. Rossi ha annunciato, in qualità di commissario straordinario nominato dal Governo per le alluvioni in Lunigiana ed all’isola d’Elba, che la Regione Toscana stanzierà altri 5 milioni di euro per i lavori di messa in sicurezza degli impianti idraulici di Marina di Campo nell’Elba e Marciana, che sono stati colpiti dall’alluvione. In tutto, dunque, la Regione ha stanziato per l’Elba 10,5 milioni di euro, mentre mancano all’appello i promessi finanziamenti statali per l’emergenza del dopo alluvione. Accompagnato dalla responsabile della Protezione civile regionale, Maria Sargentini, Rossi ha quindi riassunto gli interventi programmati ed in via di realizzazione (opere di ripristino della viabilità, dei ponti, del porto e degli arenili). «Sulle priorità – ha dichiarato il Governatore – abbiamo trovato subito un accordo con i sindaci». Sempre per quanto concerne la sicurezza idraulica, ha proseguito Rossi, Regione e Comune di Marciana firmeranno a breve un protocollo d’intesa che riguarderà la località di Procchio. «Sono convinto che se si riescono a trovare altri 10 milioni – ha proseguito il presidente della Regione – riusciremo a completare tutta la messa in sicurezza almeno trentennale di questa zona, secondo un progetto di intervento su fossi e corsi d’acqua che abbiamo già cominciato a predisporre. Queste risorse vanno assolutamente trovate». Dopo la riunione a Marina di Campo, il Governatore avrebbe dovuto recarsi sull’isola del Giglio per verificare lo stato dei lavori sul relitto della Costa Concordia, ma le cose sono andate per le lunghe e Rossi ha rimandato il sopralluogo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »