energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“OFF Cinema – Il cinema indipendente sotto le stelle” al Lago dei Cigni Notizie dalla toscana

Mercoledì 25 luglio un altro appuntamento con proiezioni al Lago dei Cigni alla Fortezza da Basso a Firenze.
"OFF Cinema – Il cinema indipendente sotto le stelle" è un evento cinematografico organizzato dall'omonima associazione culturale all'interno di OFF BAR, locale all'aperto dell'ESTATE FIORENTINA gestito dall'associazione NOTHING INC., nella bellissima cornice della "Vasca dei cigni" alla Fortezza da Basso con il patrocinio del Comune di Firenze. http://offbarcinema.wordpress.com/
Serata "DOC AT OFF – DOC at Home all'OFF Cinema" – Proiezione del documentario SANTA FIORA SOCIAL CLUB di Simone Cristicchi e Andrea Cocchi ( 2010, 75' ).
Dopo la vittoria di Sanremo nel 2007 ho deciso di rimanere con i piedi per terra. Anzi ho deciso di fare di più, di scendere sotto terra, in una miniera”. Così Simone Cristicchi ha presentato l’incontro con il coro dei minatori di Santa Fiora in Toscana da cui è scaturito lo spettacolo “Canti di miniera, d’amore, di vino e anarchia”. Sacrificio, fatica e privazioni ma anche un’ironia dissacratoria e libera espressa nell’atmosfera gioiosa e solidale di una serata fra amici in osteria, dopo una lunga giornata di lavoro. Un lavoro sulla memoria che si traduce in istantanee di grande impatto emotivo, in cui si racconta l’epopea dei minatori costretti a dare la vita per un pezzo di pane pur di mantenere la famiglia, di quelli che furono costretti ad emigrare in Belgio o in America: un doveroso e sentito omaggio ai minatori, e a tutti quelli che con il loro lavoro contribuirono alla ricostruzione dell’Italia nel dopoguerra. Da allora, le morti sul posto di lavoro in Italia non sono certo diminuite, e questo spettacolo è anche metafora e occasione per riflettere sulla tematica della precarietà e delle “morti bianche”, purtroppo di stretta attualità.
http://www.facebook.com/docathome.firenze/info
La serata di mercoledì è stata programmata insieme a Doc at Home, sezione parallela del Festival dei Popoli dedicata ai documentari proiettati a casa.
Gli ideatori dell’iniziativa, Ilaria Costanzo, Lorenzo dell’Agnello e Virginia Sodi, sono giovani collaboratori del Festival dei Popoli che, dopo la partecipazione all’organizzazione delle ultime edizioni, hanno deciso di proseguire l’attività esportandola fuori dalle mura del cinema, invadendo le abitazioni dei privati, per allargare ulteriormente la cerchia degli spettatori del festival e degli amanti del documentario, convinti che non si tratti di un’arte di nicchia, bensì della forma di cinema attualmente più ricca e stimolante. Per questo, dichiarano: “Doc at home si svolgerà nelle abitazioni private con l’idea di trovare un luogo intimo e coinvolgente in cui poter vedere un documentario, come se si fosse al cinema”. Il doc at home nasce con lo scopo di avvicinare un nuovo pubblico al Documentario sociale e si propone di farlo in un ambiente intimo e coinvolgente come casa vostra! Il genere documentario, ormai diffuso in tutta Europa e nei più importanti festival, è ancora trascurato in Italia. Per questo abbiamo selezionato dal ricco archivio del Festival dei Popoli, i migliori titoli degli ultimi anni.

Per informazioni, prenotazioni e candidature:
cell. 366.99 44 255
docathome@festivaldeipopoli.org
A seguire selezione musicale tratta da colonne sonore curata da Pigbull Dj!!

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »