energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Olimpiadi di Matematica: tre toscani medaglia d’oro Cronaca

Firenze – Piccoli Archimede crescono. Sono state assegnate oggi le medaglie agli studenti vincitori delle Olimpiadi di Matematica. Sul podio, a ricevere la medaglia, i ragazzi che si sono distinti tra formule matematiche, espressioni algebriche e calcoli aritmetici. Tre i toscani fra i vincitori delle 24 medaglie d’oro:  Davide Gori del Liceo scientifico G. Marconi di Massa Carrara; Bernardo Tarini del II Liceo Scientifico A. Gramsci di Firenze; Marco Vergamini del Terzo IISS Garfagnana di Lucca.

Le Olimpiadi di Matematica sono rivolte a tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado. La competizione è sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione – ed è promossa dall’Unione Matematica Italiana. Rientra nel Programma Nazionale di Valorizzazione delle Eccellenze del Miur.

LE GARE

Le finali delle Olimpiadi si sono svolte a Cesenatico venerdì e sabato, 6 e 7 maggio. Due le categorie di gara: individuale (alla XXXII edizione) e di squadra (alla XVII edizione).

Per la gara individuale sono stati oltre 200.000 gli studenti coinvolti in tutte le diverse fasi di selezione (istituto, distrettuale, nazionale). Di questi in 300 hanno affrontato la finale di venerdì mattina. 700, invece, i finalisti delle gare a squadre.

Per la prova per il podio agli studenti è stato chiesto di risolvere sei problemi, senza l’utilizzo della calcolatrice. Si tratta di sei esercizi in ciascuno dei quali è stata richiesta la soluzione di un quesito di combinatoria tra algebra, aritmetica o geometria tramite la stesura di una dimostrazione matematicamente rigorosa.

Nel pomeriggio di venerdì si sono invece tenute le semifinali della gara a squadre. Le 120 scuole che si sono qualificate nelle gare locali di inizio marzo hanno mandato in campo 7 studenti ciascuna per risolvere i 16 problemi nel minor tempo possibile e conquistare così l’accesso alla finale di sabato (24 i problemi da risolvere).

Tutte le prove delle gare sono preparate dalla Commissione Olimpiadi dell’Unione Matematica Italiana.

I RICONOSCIMENTI

Ai migliori 24 alunni classificati è stata assegnata una medaglia d’oro. Una medaglia d’argento è stata data ai successivi 50 ragazzi classificati, mentre la medaglia di bronzo è stata assegnata agli ulteriori 75.

La cerimonia di premiazione si è tenuta questa mattina presso la Colonia AGIP di Cesenatico.

I 24 alunni che hanno ottenuto la medaglia di bronzo affronteranno nelle prossime settimane una ulteriore selezione: i primi 6 alunni classificati parteciperanno alle Olimpiadi Internazionali di Matematica che si terranno a Hong Kong dal 6 al 16 luglio prossimi.

La Menzione d’Onore è stata assegnata agli studenti che hanno risolto in maniera completamente corretta almeno un problema fra quelli previsti dalle prove.

A margine delle gare sono stati promossi incontri di divulgazione matematica e seminari di formazione per gli insegnanti.

GLI ALUNNI PREMIATI CON LA MEDAGLIA D’ORO:

Viola Federico III – Liceo Scientifico Righi Roma
Ulliana Andrea IV – Liceo Scientifico I. Nievo Padova
Gori Davide V – Liceo Scientifico G. Marconi Massa Carrara
Ciprietti Andrea III –Liceo Scientifico Stata M. Curie Teramo
Pruneri Fabio III – Liceo Scientifico A. Volta Milano
Tarini Bernardo II Liceo Scientifico Statale A. Gramsci Firenze
Chen Jacopo Guoyi IV – Liceo Scientifico Statale A. Landi Roma
Baroni Filippo V – Liceo Scientifico G. Gandini Lodi
Monti Andrea Egidio V – Liceo Scientifico E. Fermi Como
Macchiaroli Luca V – Liceo Scientifico G. Mercali Napoli
Campeotto Emanuele V – Liceo Scientifico G. Bertoni Udine
Deniskin Nikita IV – I.I.S.S. S. Sbordone Napoli
Zigliotto Francesco V – Liceo Scientifico G.B. Quadri Vicenza
Passaro Saro II – Liceo Scientifico A. Volta Milano
Miglionico Pasquale V – Liceo Scientifico Federico II di Svevia Bari
Gallese Andrea V – Liceo Classico B. Cairoli Pavia
Siniscalco Edoardo V Liceo Scientifico G. Leopardi Macerata
Navone Giorgio IV Liceo Scientifico Statale Nicolò Tron Vicenza
Freschi Andrea V Liceo Scientifico N. Copernico Udine
Francone Luca V – Liceo Scientifico C. Cattaneo Torino
Vergamini Marco III – I.I.S.S. Garfagnana Lucca
Ottolini Nicola V – Liceo Scientifico Bagatta Brescia
Ferraro Giacomo H. V – Liceo Scientifico Statale P.S. Mancini Avellino
Carrozza Giovanni V – Istituto Tecnico E. Majorana Napoli

 

Piccoli Archimede crescono. Sono state assegnate oggi le medaglie agli studenti vincitori delle Olimpiadi di Matematica. Sul podio, a ricevere la medaglia, i ragazzi che si sono distinti tra formule matematiche, espressioni algebriche e calcoli aritmetici.

 

Le Olimpiadi di Matematica sono rivolte a tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado. La competizione è sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione – ed è promossa dall’Unione Matematica Italiana. Rientra nel Programma Nazionale di Valorizzazione delle Eccellenze del Miur.

 

LE GARE

 

Le finali delle Olimpiadi si sono svolte a Cesenatico venerdì e sabato, 6 e 7 maggio. Due le categorie di gara: individuale (alla XXXII edizione) e di squadra (alla XVII edizione).

Per la gara individuale sono stati oltre 200.000 gli studenti coinvolti in tutte le diverse fasi di selezione (istituto, distrettuale, nazionale). Di questi in 300 hanno affrontato la finale di venerdì mattina. 700, invece, i finalisti delle gare a squadre.

 

Per la prova per il podio agli studenti è stato chiesto di risolvere sei problemi, senza l’utilizzo della calcolatrice. Si tratta di sei esercizi in ciascuno dei quali è stata richiesta la soluzione di un quesito di combinatoria tra algebra, aritmetica o geometria tramite la stesura di una dimostrazione matematicamente rigorosa.

Nel pomeriggio di venerdì si sono invece tenute le semifinali della gara a squadre. Le 120 scuole che si sono qualificate nelle gare locali di inizio marzo hanno mandato in campo 7 studenti ciascuna per risolvere i 16 problemi nel minor tempo possibile e conquistare così l’accesso alla finale di sabato (24 i problemi da risolvere).

Tutte le prove delle gare sono preparate dalla Commissione Olimpiadi dell’Unione Matematica Italiana.

I RICONOSCIMENTI


Ai migliori 24 alunni classificati è stata assegnata una medaglia d’oro. Una medaglia d’argento è stata data ai successivi 50 ragazzi classificati, mentre la medaglia di bronzo è stata assegnata agli ulteriori 75.

La cerimonia di premiazione si è tenuta questa mattina presso la Colonia AGIP di Cesenatico.

I 24 alunni che hanno ottenuto la medaglia di bronzo affronteranno nelle prossime settimane una ulteriore selezione: i primi 6 alunni classificati parteciperanno alle Olimpiadi Internazionali di Matematica che si terranno a Hong Kong dal 6 al 16 luglio prossimi.

La Menzione d’Onore è stata assegnata agli studenti che hanno risolto in maniera completamente corretta almeno un problema fra quelli previsti dalle prove.

A margine delle gare sono stati promossi incontri di divulgazione matematica e seminari di formazione per gli insegnanti.

GLI ALUNNI PREMIATI CON LA MEDAGLIA D’ORO:

 

Viola

Federico

III – Liceo Scientifico Righi

Roma

Ulliana 

Andrea

IV – Liceo Scientifico I. Nievo

Padova

Gori

Davide

V – Liceo Scientifico G. Marconi

Massa Carrara

Ciprietti

Andrea

III –Liceo Scientifico Stata M. Curie

Teramo

Pruneri

Fabio

III – Liceo Scientifico A. Volta

Milano

Tarini

Bernardo

II Liceo Scientifico Statale A. Gramsci

Firenze

Chen

Jacopo Guoyi

IV – Liceo Scientifico Statale A. Landi

Roma

Baroni

Filippo

V – Liceo Scientifico G. Gandini

Lodi

Monti

Andrea Egidio

V – Liceo Scientifico E. Fermi

Como

Macchiaroli

Luca

V – Liceo Scientifico G. Mercali

Napoli

Campeotto

Emanuele

V – Liceo Scientifico G. Bertoni

Udine

Deniskin

Nikita

IV – I.I.S.S. S. Sbordone

Napoli

Zigliotto

Francesco

V – Liceo Scientifico G.B. Quadri

Vicenza

Passaro

Saro

II – Liceo Scientifico A. Volta

Milano

Miglionico

Pasquale

V – Liceo Scientifico Federico II di Svevia

Bari

Gallese

Andrea

V – Liceo Classico B. Cairoli

Pavia

Siniscalco

Edoardo

V Liceo Scientifico G. Leopardi

Macerata

Navone

Giorgio

IV Liceo Scientifico Statale Nicolò Tron

Vicenza

Freschi

Andrea

V Liceo Scientifico N. Copernico

Udine

Francone

Luca

V – Liceo Scientifico C. Cattaneo

Torino

Vergamini

Marco

III – I.I.S.S. Garfagnana

Lucca

Ottolini

Nicola

V – Liceo Scientifico Bagatta

Brescia

Ferraro

Giacomo H.

V – Liceo Scientifico Statale P.S. Mancini

Avellino

Carrozza

Giovanni

V – Istituto Tecnico E. Majorana

Napoli

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »