energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

OMAGGIO A PINOCCHIO: le tavole di Vinicio Berti all’Affratellamento My Stamp

Inaugurata ieri pomeriggio nella sala teatrale della S. Ricreativa L'Affratellamento di Ricorboli  (Via Giampaolo Orsini, 73) la mostra “Omaggio a Pinocchio”, trenta tavole e altrettante note di accompagnamento che Vinicio Berti  produsse in occasione del centesimo compleanno di Pinocchio (1981). La mostra rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 13 novembre   e sarà visitabile  tutti i giorni (ore 17.00 – 19.00), per spostarsi  poi al Circolo Vie Nuove  (Viale Giannotti 13) dal 14 al 21 novembre 2011.
L'iniziativa, che fa parte del calendario di  eventi “L'Affratellamento per il 150° Unità d'Italia”, vuole essere anche un omaggio a Vinicio Berti, l'artista fiorentino scomparso venti anni fa.
Un parallelo fra  il libro di Pinocchio (la prima edizione del Pinocchio di Carlo Lorenzini, detto il Collodi, fu   pubblicato per la prima volta  a puntate sul “Giornale per i bambini “ con  il titolo Storia di un burattino   il 7 luglio 1881) e il burattino Pinocchio  visto con gli occhi di un artista cento anni dopo.
Gli appunti scritti a mano dallo stesso Vinicio Berti ci presentano un burattino ancora vivo, attuale, contemporaneo, una rivisitazione della storia di Pinocchio che letta oggi, a distanza di trenta anni, ci fa riflettere, sorridere  e pensare per la sua straordinaria attualità.
Alla serata inaugurale sono intervenuti Corrado Marsan, Carlo Frittelli e Patrizia Mazzoni. Corrado Marsan si è soffermato sull'opera di Vinicio Berti e il suo rapporto con l'astrattismo classico, poi, insieme a Carlo Frittelli hanno dato vita ad una lettura a due voci dei testi scritti dall'artista in accompagnamento alle trenta tavole. Infine Patrizia Mazzoni, ispirandosi ai testi letti, ha  interpretato alcuni passi  tratti dal Pinocchio di Collodi.
Un pomeriggio piacevole, che ha visto una vasta partecipazione di pubblico.
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »