energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Omaggio a Valeria Golino in S.S. Annunziata Cinema

Valeria Golino, una delle attrici più importanti del panorama italiano, con più di ottanta pellicole all’attivo tra Italia, Francia e Stati Uniti, sarà omaggiata con una selezione di quattro film nella splendida cornice di Piazza S.S. Annunziata a Firenze nell’arena cinematografica estiva Apriti Cinema. L’evento è presentato da N.I.C.E. Film Festival, che da venticinque anni si è fatto promotore dell nuovo cinema italiano nel mondo diretto da Viviana del Bianco, nel cartellone dell’Estate Fiorentina (organizzata da Quelli dell’Alfieri, in collaborazione con Quelli della Compagnia FST).

Il primo appuntamento questa sera, venerdì 10 luglio (ore 21.30, ingresso libero) con il film Miele (Italia, 2013, 96′), opera prima di Valeria Golino come regista. Nel film Irene (Jasmine Trinca), è una giovane donna che da qualche tempo assiste i malati terminali che vogliono dire addio alla vita: un mestiere orrendo, che le fa guadagnare da vivere, ma nel quale sembra intravedere un sentimento di umanità, nell’aiutare chi sta affrontando pesanti sofferenze fisiche che arrivano ad intaccare la dignità della persona. Ma l’incontro con un settantenne in buona salute (Carlo Cecchi), che vuole farla finita soltanto perché ritiene di aver vissuto abbastanza, metterà in discussione le sue convinzioni. Un film delicato che affronta il tema dell’eutanasia con una dolcezza infinita in modo mai banale.

A seguire, la proiezione del film La guerra di Mario, di Antonio Capuano (Italia, 2005, 100’), con Valeria Golino e Andrea Renzi. Mario (Marco Grieco), è un bambino di nove anni, nato nella periferia di Napoli, che viene dato in affido ad una coppia di quarantenni alto-borghesi, Giulia (Valeria Golino) e Sandro (Andrea Renzi). Catapultato in una nuova realtà, Mario dovrà abituarsi ad un nuovo stile di vita. Mentre Giulia è molto coinvolta, Sandro non riesce a stabilire un legame col bambino, che si rifugia in un mondo immaginario.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »