energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Orientamento al lavoro: gli appuntamenti dell’Università di Firenze STAMP - Università

Firenze – Il mese di ottobre comincia con una settimana di eventi dedicati all’orientamento al lavoro per i laureandi e laureati fiorentini. Giovedì 1° ottobre l’appuntamento è con la prima edizione di Jobathon, al Tepidarium Roster, al Giardino dell’Orticoltura in via Vittorio Emanuele, 1 (ore 13.30 -19.30). Obiettivo, sviluppare idee e strategie rivolte alla ricerca di opportunità nel mondo professionale.

Nel corso del pomeriggio saranno presentati i Cantieri di intraprendenza, gli sportelli del job placement,dislocati in sette sedi dell’Ateneo, che organizzano incontri e attività per chi è alla ricerca di inserimento professionale. Infine Jobathon sarà l’occasione per promuovere il network dei laureati fiorentini, creare nuove opportunità di confronto e di scambio. Per partecipare a Jobathon – rivolto a laureandi e neolaureati da non più di un anno – ci si può iscrivere entro martedì 29 settembre tramite i servizi online dell’Ateneo.

Il programma di iniziative sul job placement messo a punto dall’Ateneo entra nel vivo con il Career Day che si articolerà, per la prima volta, in tre giornate, dal 6 all’8 ottobre (ancora presso il Tepidarium Roster del Giardino dell’Orticoltura, via Vittorio Emanuele, 1).

Per laureandi e neodottori fiorentini sarà l’occasione per un primo colloquio di selezione con i responsabili delle risorse umane di realtà del territorio che offrono opportunità concrete di inserimento lavorativo. Per partecipare al Career Day occorre iscriversi entro il 4 ottobre (informazioni).

Il primo giorno è dedicato a laureandi e laureati dell’area delle scienze sociali provenienti dalle Scuole di Economia, Scienze Politiche e Giurisprudenza. Il secondo giorno saranno protagonisti i giovani provenienti dalle Scuole di Agraria, Architettura, Ingegneria, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Scienze della Salute Umana (area scientifica, biomedica e tecnologica). L’ultimo giorno sarà la volta dei laureandi e laureati dell’area umanistica e della formazione, dalle Scuole di Studi Umanistici e della Formazione e Psicologia.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »