energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Orientoccidente, una scossa all’estate musicale toscana Cultura

L’estate musicale toscana avrà anche quest’anno uno dei festival più importanti per il profilo internazionale e per le proposte di contaminazioni musicali. E’ Orientoccidente, diretto da Giampiero Bigazzi della Materiali Sonori e arrivato alla sua ottava edizione. Il festival si svolgerà nei comuni del Valdarno, ad Arezzo, in Val di Chiana da martedì 10 luglio fino al 24 agosto. Quest'anno il festival è dedicato al centenario della nascita di Woody Guthrie, grande musicista e poeta americano, padre del canto sociale, della canzone di protesta e del folk moderno. Proprio a lui si ispirò l’allora giovane e sconosciuto Bob Dylan poi diventato il folksinger per eccellenza. Domani nella terrazza panoramica di Pergine Valdarno verrà proiettato un film di Hal Ashby (2007) – nel centenario della nascita di Woody Guthrie. Non solo. Orientoccidente avrà quest’anno un’ospite eccezionale, la grande Patti Smith.

“L’idea di fondo – spiega Giampiero Bigazzi, direttore artistico del festival – è quella di fare quest’anno un viaggio nell’Occidente, nella sua crisi, nelle speranze di superamento che animano le donne e gli uomini che ci abitano e, sempre con più fatica, ci lavorano”. E’ quindi stata annunciata ufficialmente la partecipazione straordinaria di Patti Smith, ospite della Casa Del Vento, con cui ha realizzato alcuni brani del suo nuovo disco.
“La presenza come ‘special guest’ di una grande artista come la Smith – afferma Bigazzi – darà un ulteriore respiro internazionale al festival, considerando che ritornerà ad Arezzo proprio perché è rimasta colpita dalla storia e dalla bellezza del nostro territorio. Il concerto si svolgerà a Montevarchi, in piazza Varchi, ma il nostro progetto è di fare un reading speciale proprio nella Basilica di San Francesco, luogo che ha ispirato a Patti Smith una poesia dal fascino particolare. Un evento di livello mondiale che darebbe un ulteriore respiro turistico alla città”.

Orienteoccidente  si basa sul confronto fra le culture, il rapporto fra tradizione e rinnovamento, le musiche migranti, seguendo il principio di capire le differenze, valorizzare le diversità, conoscere le proprie radici e le radici altrui.
Il centenario della nascita di Woody Guthrie è la giusta occasione. Guthrie è il profeta della musica popolare occidentale, fusione fra bianchi e neri, è il cantautore che ha dato spessore al canto sociale e del lavoro. Era nato in Oklahoma. Il suo centenario si celebra nel momento della grande crisi dell’ Occidente e anche la cultura e la musica possono contribuire alla ricerca di un suo possibile superamento, in meglio. Proprio partendo dalla “musica del popolo”, dalla chitarra, da nuove ricerce, dal folk. E dalle sue contaminazioni, ma sempre all’interno della cultura dell’Occidente (alternativa all’Occidente di oggi). Le musiche del mondo (allargate a espressioni jazz e rock) e il folk possono raccontare la storia di questa crisi e delle persone che la subiscono.


Dal 2005 il festival è dedicato dedicato alle musiche migranti. Un progetto che vuole produrre musica e cultura e non solo presentarle. La rassegna è ben ben radicata in uno dei territori affascinanti della Toscana, fra il Chianti e il Pratomagno. Promosso dai comuni di Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Cavriglia, Bucine, Castelfranco di Sopra, Pergine Valdarno, Laterina, Pian di Scò, Loro Ciuffenna, Monte San Savino, Arezzo e dalla Regione Toscana e Provincia di Arezzo è diretto e organizzato dalla Materiali Sonori e da Officine della Cultura.

Orientoccidente 2012 proporrà una serie di eventi speciali, concerti unici allestiti per il festival. Come il grande concerto di Raiz (voce di Almamegretta ed eccezionale protagonista del concertone del Primo Maggio a Roma) con Fausto Mesolella (stupendo chitarrista di Avion Travel), il concerto di The Gang (un momumento del combact rock italiano) a Terranuova Bracciolini, la produzione speciale con Alabastro Euforico e i Tomviolence a Pergine Valdarno.

Ecco il programma del festival.

"Questa terra è la mia terra"
un film di Hal Ashby (2007) – nel centenario della nascita di Woody Guthrie
lunedì 9 luglio . Pergine Valdarno – Terrazza panoramica (via San Pergentino)
[ Cinema e socialità – Rassegna Cinematografica del Comune di Pergine Valdarno 2012 – XXIV edizione ]

TOMVIOLENCE
ANTONIO SUPERPIPPO GABELLINI & ALABASTRO EUFORICO
con Arlo Bigazzi. Marna Fumarola. Vittorio Catalano. Marzio Del Testa
"Togetherness"
martedì 10 luglio . Pergine Valdarno – Piazza del Comune
[ evento speciale Orientoccidente ]

IOSONOUNCANE
giovedì 19 luglio . San Giovanni Valdarno – Piazza Battisti
[ in collaborazione con Fahrenheit Festival ]

UNA NOTTE DI OTTAVA RIMA
venerdì 20 luglio . Terranuova Bracciolini – Piazza Liberazione
[ in collaborazione con l’Istituzione Le Fornaci ]

RAIZ . FAUSTO MESOLELLA . RADICANTO
marcoledì 25 luglio . San Giovanni Valdarno – Piazza Masaccio
[ evento speciale Orientoccidente ]

PATTI SMITH
"a proposito del sogno di Costantino"
giovedì 26 luglio . Arezzo – Basilica di San Francesco – ore 11
[ evento speciale Orientoccidente ]

LA CASA DEL VENTO
con la partecipazione straordinaria di
PATTI SMITH
giovedì 26 luglio . Montevarchi – Piazza Varchi
[ evento speciale Orientoccidente ]
> ingresso: 10 euro

ANONIMI FROTTOLISTI
"Musica Disonesta"
miti e racconti dell'umanesimo Italiano
sabato 28 luglio . Marciano della Chiana – Torre di Marciano
[ in collaborazione con il Festival Musicale Savinese e il Festival di Musica Antica di Marciano ]

ROBERTO OTTAVIANO
lunedì 6 agosto . Monte San Savino . Teatro Comunale all’Aperto
[ in collaborazione con il Festival Musicale Savinese ]

INTERNATIONAL CIRCUS OF EUROPE
Circo Spontaneo Zuzzurulloni
sabato 4 agosto . Cavriglia – Parco di Caiano – Osteria del Gallo – ore 18
[ in collaborazione con la Cooperativa Beta ]

GIULIA LORIMER
feat. WHISKY TRAIL
domenica 12 agosto . Loro Ciuffenna – Pratomagno – Al Meriggio – ore 17
[ Festa dell’Unità (d’Irlanda) Al Meriggio – in collaborazione con la Cooperativa Beta ]

THE GANG
i maestri dell'OTTAVA RIMA
venerdì 24 agosto . Terranuova Bracciolini – Piazza Liberazione
[ evento speciale Orientoccidente ]

Print Friendly, PDF & Email

Translate »