energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Orrore” grammaticale alle elementari: maestra si dimette a Scandicci Notizie dalla toscana

«Ha visto», aveva scritto l’alunno. «A visto», aveva corretto la maestra. Questo vero e proprio “orrore” grammaticale è avvenuto in una scuola elementare di Scandicci (Firenze), dove un’insegnante è stata convinta dalla preside dell’istituto a rinunciare alla proroga della supplenza. Convinto di aver ragione ed insoddisfatto della correzione della maestra, lo studente aveva fatto vedere, a casa, il proprio quaderno ai genitori. Esterrefatti, questi ultimi hanno contattato i familiari di altri alunni della stessa classe del figlio ed hanno compreso che non si trattava di una semplice svista, ma che la giovane insegnante aveva commesso altre volte simili errori. Dopo un colloquio con i genitori, la preside della scuola elementare ha deciso di affiancare in classe la supplente e ne ha riscontrato le gravi lacune. L’ha, quindi, convinta a lasciare l’incarico di supplenza presso la scuola.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »