energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ospite a Pistoia la Nazionale Paralimpica di Scherma Sport

Grazie alla determinata volontà del Presidente Regionale della Federazione Scherma, Edoardo Morini, e alla collaborazione offerta dalla Provincia di Pistoia, dal CIP Toscana, nella persona del Presidente Massimo Porciani, e dalla Chiti Scherma Pistoia, a partire dal 17 fino al 25 agosto la Nazionale Paralimpica di Scherma sarà a Pistoia, presso le strutture di Villa Cappugi, per svolgere l’ultimo allenamento in preparazione della missione a Londra per le Paraolimpiadi, che inizieranno il 29 Agosto.
Sono cinque gli atleti che hanno ottenuto la qualificazione e che saranno ospiti in città: Matteo Betti (campione italiano di Spada ininterrottamente dal 2005), Marco Cima (campione italiano di Fioretto nel 2009 e 2011 e di Spada nel 2011 e 2012 ), Andrea Macrì (argento nel Fioretto a squadre ai Mondiali 2011 di Catania.e numerosi podi ai campionati italiani di Fioretto e Spada dal 2010 al 2012), Alessio Sarri (ha conquistato in carriera 13 titoli italiani tra Sciabola e Fioretto) e Loredana Trigilia (Campionessa Italiana di fioretto e sciabola dal 2010 al 2012).

Gli atleti azzurri si alleneranno presso Villa Cappugi (che li ospita e che ha messo a disposizione idonei spazi per le pedane di allenamento) ed avranno come sparring partner tre atleti di alto livello, che li seguiranno ininterrottamente da Pistoia a Londra: Alessio Bonino, Gianfranco Di Summa e Simone Vanni. Quest’ultimo, atleta normodotato, è stato anche campione olimpico a squadre ad Atene 2004 ed ha messo a disposizione la sua esperienza per gli allenamenti degli atleti paralimpici.
Ogni giorno parteciperanno al collegiale, come sparring partner, anche 10 atleti delle varie Società Toscane. A completare la compagine azzurra presente a Pistoia e poi a Londra saranno anche il responsabile M° Fabio Giovannini, il Maestro Giuseppe De Santis e il Tecnico d’Armi Gianluca Farinelli.

Entusiasta del soggiorno pistoiese è il Presidente regionale della Scherma, Edoardo Morini. “Era parecchio tempo che il Comitato Regionale Toscano inseguiva questo obiettivo. Averlo raggiunto ci rende particolarmente felici – sottolinea Morini – Dividiamo il merito con il Presidente Fratoni e l’Ufficio Sport dell’Amministrazione Provinciale, nella persona della dott.ssa Simona Pallini, per aver creduto, sin dal primo momento, insieme al Presidente del Comitato Paralimpico Toscano Massimo Porciani e al Presidente provinciale del CONI Guido Pederzoli, al progetto di Collegiale Paralimpico a Pistoia ed averlo patrocinato. Un ringraziamento al Presidente della Federazione Giorgio Scarso ed al Commissario della Nazionale Paralimpica Fabio Bernardini. E’ grazie a questa unione di forze se tale opportunità è stata realizzata”.

La Provincia di Pistoia, principale partner dell’evento, esprime anch’essa la sua soddisfazione attraverso le parole del Presidente Federica Fratoni. “Dopo la Giornata Paralimpica dell’ottobre scorso e i campionati italiani di Tennis in carrozzina di luglio, siamo ad accogliere con estremo orgoglio questo nuovo appuntamento di livello nazionale nell’ambito dello sport paralimpico – dice Fratoni – Per questo devo ringraziare di cuore il Presidente regionale  della scherma Edoardo Morini che ci ha dato questa ulteriore opportunità per qualificare sempre più  Pistoia in un settore così speciale come lo sport per disabili. La Provincia da anni porta avanti, attraverso iniziative come il Quarto Traguardo o Sport per Tutti sulla Neve, una politica dello Sport inteso come diritto di tutti e pari dignità di accesso. Accompagnare le nostre manifestazioni a iniziative di livello nazionale, come questa della Paralimpica di Scherma, rappresenta un prestigioso riconoscimento del nostro impegno, per portare oltre i confini nazionali il nome di Pistoia come città attenta e accogliente verso “tutti” gli sportivi, consapevoli anche che la presenza di questi atleti “speciali” potrà essere di esempio e incitamento a quanti ancora non hanno trovato la forza o il coraggio di provarci”.

crediti fotografici: assolutischerma2011.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »