energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ottantaduenne sventa rapina con fucile da sub a Livorno Notizie dalla toscana

Nella notte fra lunedì 3 ottobre e martedì 4 ottobre un livornese di 38 anni ha tentato, nel centro della città labronica, una rapina davvero folle. L’uomo, armato di un fucile da sub caricato con un arpione, ha puntato l’inusuale strumento letale contro un uomo di 82 anni e la figlia di 44 anni. Il trentottenne ha puntato il fucile subacqueo al naso all’anziano, intimandogli di dargli tutti i soldi in suo possesso. L’ottantaduenne, però, ha approfittato di un’esitazione dell’aggressore, e l’ha spinto contro un cestino dell’immondizia. Durante la colluttazione sono, poi, intervenuti in soccorso dell’anziano alcuni giovani. L’aggressore, ormai disarmato, ha tentato, allora, di darsi alla fuga. È stato bloccato poco dopo dalla polizia di Livorno.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »